Nocerina, in attacco ora spunta Torri

Amichevole, presentazione, altri provini, mercato. Tra i professionisti, giorni di nuovo acclimatarsi. Alle 18,00 amichevole al San Francesco col Sant’Antonio Abate. Il test consentirá a Matteo Pastore di vedere all’opera altra gente in cerca di ingaggio. Apre la mini-lista il terzino destro ’90 Carmine Sarno, ex Ippogrifo e Campobasso, ragazzino interessante . Una chance pure a Gennaro Sorrentino, altro ex Ippogrifo, esterno di centrocampo classe ’88, l’anno scorso alla Sangiovannese. Stesso discorso per l’attaccante ’89 Gianmarco Tedesco, prodotto delle giovanili del Sorrento. Infine Esposito baby, il fratello minore del più noto Mauro Esposito: si chiama Massimiliano, ’89, con esperienze giovanili con Avellino e Napoli. Al quartetto il trio dei giá visti all’opera: Caso, Carullo, Strback. A seguire la presentazione, sempre al San Francesco. Non è una Nocerina completa. Mancano un paio di esterni per la difesa, uno sará Enrico Pepe, chiesto alla Salernitana. Per l’esterno destro di centrocampo, accordo raggiunto con Carmine Gaeta, mancano solo i dettagli. Per l’attaccante occorrerá qualche giorno in più. La novitá riguarda il lombardo ’82 Omar Torri, 11 gol col Monza nell’ultimo campionato di Prima Divisione. Una sorta di inversione di tendenza rispetto alle trattative dei …

giorni scorsi, riguardanti per lo più elementi col bagaglio d’esperienza nel girone meridionale. Adesso che si va verso Nord, c’è l’esigenza di un linguaggio calcistico diverso ma soprattutto c’è da parte della societá la volontá di prendere l’elemento che possa garantire un discreto bottino nel nuovo contesto. Il discorso baby resta però gradito in casa Nocerina. Saranno tre i campionati nazionali di quest’anno. Oltre all’obbligatorio Berretti (squadra allenata da Emilio De Leo), decisa la partecipazione ai campionati Allievi e Giovanissimi, con squadre rispettivamente affidate a Mario Greco e Pietro De Bonis. La partecipazione ai due campionati si tradurrá in bonus di ulteriore contributo di Lega, bonus del 25% sul calcolo complessivo del minutaggio in Seconda Divisione per i nati dal 1986 in poi.

 

Marco Mattiello, LA CITTA’