Cavallaro e Iannini sono eccezionali

FRANZESE 6,5 – Sicuro e attento fra i pali, non rischia mai niente.

 

GAETA 6 – Pastore gli chiede il sacrificio d’agire sulla linea dei difensori e lui si cala nella parte del gregario.

 

OLORUNLEKE 6,5 – Una partita perfetta. Scandurra, spauracchio delle difese avversarie è stato completamente annullato. Chapeau.

 

SANNIBALE 6,5 – Annienta col fisico l’attacco toscano e non lascia filtrare nemmeno l’aria.

 

M. TERRACCIANO 6,5 – Bravo nella fase difensiva, come in quella propositiva.

 

POLICHETTI 6,5 – E’ stata una delle armi tattiche di Pastore, come tornante difensivo è stato perfetto, buoni alcuni inserimenti in fase offensiva. E pensare che ha appena diciannove anni.

 

IANNINI 7 – Uno dei migliori in campo. Dai suoi piedi sono partiti cross e verticalizzazioni per i contropiedi vincenti, oltre che un lavoro oscuro, ma efficace di tamponamento nella zona centrale.

 

SERRAPICA 6,5 – Comincia a prendere le distanze a Chadi, poi chiude il regista avversario in una morsa imbavagliandolo.


CAVALLARO 7 – Quasi imprendibile per la difesa toscana, non si è fermato un attimo arretrando e riproponendosi con puntualitá. Ciliegina sulla torta il gol realizzato scartando tre avversari.

 

PALUMBO 7,5 – I difensori toscani avranno certamente gli incubi. Non solo è stato fondamentale per aprire varchi, ma nel primo gol ha dimostrato capacitá da bomber di razza.

 

BABATUNDE 6,5 – Sguscia via in velocitá, manda in bambola la difesa della Lucchese.

 

IANNELLI 6 – Entra e dopo due minuti segna

 

TOMACELLI 6 – Si sistema in difesa.

 

GIRALDI 6 – Porta legna in mediana.