Le Pagelle di forzanocerina.it

P.Terracciano 6 – Incolpevole sul gol: in spaccata devia la conclusione di Zampaglione, ma non può nulla sul tap-in ravvicinato di Savoldi.
Tomacelli 6 – Disciplinato, ordinato nelle diagonali, bravo in marcatura su Morello. Blinda la corsia di destra senza però offendere mai anche perché ha poca propensione alle sovrapposizioni.
Olorunleke 6,5 – Tosto, gagliardo, autoritario. Pochi giorni d’allenamento ed è giá il leader della difesa. Dopo una settantina di minuti finisce la benzina.
M.Terracciano 6 – Disponibile al sacrificio. A sinistra con malizia limita il raggio d’azione di Zampaglione, il migliore della Colligiana. Chiude al centro della difesa dopo l’uscita di Olorunleke.
Gaeta 6 – Non esita ad aggredire la fascia destra. Si fionda negli spazi e manca solo di luciditá ad inizio ripresa quando spara sul portiere il pallone del possibile sorpasso.
Giraldi 6,5 – Generoso, tosto, recupera tanti palloni ed ha anche un bel piede destro. Ha venti anni, ma l’autoritá di un veterano.
Iannini 6,5 – Testa alta e qualitá impressionante. La manovra rossonera passa sempre dai suoi piedi.
Cavallaro 7 – Rientra sul destra ed imbuca il portiere della Colligiana: il primo punto in trasferta si associa al suo primo gol tra i professionisti.
De Rosa 6 – Gioca da seconda punta pur non avendone le caratteristiche. Si sacrifica, dialoga con Palumbo e quando esce Gaeta torna esterno destro di centrocampo.
PAlumbo 6,5 – Gli manca solo il gol, ma lavora per la squadra e non è nemmeno al 100% della condizione.
Dal 22’ st Aquino 6 – Vivace, reattivo, mobile. Buon impatto sulla partita.
Dal 30’ st Masciarelli sv
Dal 36’ st Giordano sv

 

Danilo Ruggiero, www.forzanocerina.it