Nocerina: Iannelli fa il vice Babatunde

Test al San Francesco, questo pomeriggio, con la Rocchese, squadra di Prima Categoria, per cominciare a testare gli uomini da mandare in campo dal 1’ col Bellaria Igea. Pastore, almeno per oggi, dovrá fare in avanti a meno di Babatunde, ancora alle prese con qualche acciacco. Sará Iannelli il partner di merá settimana per Palumbo, anche se Babatunde, come al solito, fará il possibile per stringere i denti e presentarsi regolarmente in campo domenica. Dopo l’amichevole, appuntamento dalle parti della sede sociale per la presentazione ufficiale del settore giovanile 2009-2010, caratterizzato dalla partecipazione a ben tre campionati nazionali, evento che non si verificava dall’era del presidentissimo Orsini e che nella storia recente rossonera non si era mai verificato: la Berretti di Emilio De Leo, gli Allievi di Mario Greco ed i Giovanissimi di Pietro De Bonis (in campo giá domenica con la Juve Stabia). Due le compagini regionali baby: i Mini Allievi di Ciro Rea ed i Mini Giovanissimi di Enzo Ferrara. Battesimo ufficiale per il nuovo coordinatore tecnico Salvatore Scognamiglio oltre che per il presidente delle giovanili Falcone e per il rientrante in rossonero Puca. Accanto a loro tanti collaboratori e responsabili, partendo dai sempre presenti Pica, Canale, Del Monte e Oliva. A vigilare su di loro, malgrado le mutate responsabilitá col passaggio in prima squadra da ds, ci sará sempre Accardi, che l’anno scorso cominciò, assieme a Pastore, il progetto baby fortemente voluto dal patron Citarella.


Salvatore Alfano, Forzanocerina.it