Pastore prova Borrelli

Non capita al momento giusto l’andata in trasferta del secondo turno di coppa: ore 15,00 allo “Iacovone” col Taranto. Troppo facile etichettarla così, specialmente dopo il netto ko di campionato a Prato. In realtá capita al momento giusto, soprattutto per chi dovrá fornire a Pastore indicazioni su maglie da conquistare o da difendere, in generale sulle qualitá di quelle che vengono definite seconde linee e che in coppa possono “scaricare” ambizioni e speranze. L’elenco dei rimasti a casa per acciacchi o per regime di allenamento differenziato: Franzese, Olorunleke, Mario Terracciano, Giraldi, Cavallaro, Babatunde, Palumbo e Iannelli. La probabile formazione di partenza: Terracciano P.; Tomacelli, Giordano, Sannibale, Masciarelli; Gaeta, Iannini, Iovine, De Rosa; Aquino, Borrelli. A disposizione: Falcone, Riccio, Sodano, Guarro, Carullo, Polichetti e Romano (attaccante ’92 della Berretti). Osservato speciale il centrocampista Marco Iovine. L’ex Verona domenica potrebbe partire da titolare in zona nevralgica, per la squalifica di Serrapica e per i dubbi sul recupero in tempo utile di Giraldi. Vera e propria prima apparizione, per l’attaccante ex Sapri Luca Borrelli, fin qui ai box per infortunio e problemi familiari. Giocherá con Orlando Aquino, altro di quelli che aspetta con impazienza le occasioni di coppa per mettersi in mostra, operazione giá riuscita con la Vibonese.


Marco Mattiello, LA CITTA’