Curva Sud Nuvkrinum, giornata all’insegna della memoria

Curva Sud Nuvkrinum, giornata all'insegna della memoria

Per festeggiare i 107 anni della Nocerina, i gruppi della Curva Sud Nuvkrinum, insieme a tanti tifosi rossoneri, si sono riuniti nel piazzale antistante lo Stadio San Francesco per commemorare gli ultras che affollano gli spalti del paradiso.

La manifestazione, denominata “A guardia dei cieli”, è stata preceduta da una messa in suffragio di tutti i defunti di fede molossa, tenutasi nella chiesa di Santa Maria degli Angeli. Al termine della cerimonia, i presenti hanno raggiunto l’ingresso dello stadio San Francesco. Qui, i partecipanti hanno potuto assistere all’esposizione al pubblico della lapide in memoria dei tifosi Gennaro Corvino, Giuseppe Salvati, Vincenzo Settembre, Antonio Vaccaro e Matteo Fiorillo, tragicamente scomparsi in un incidente stradale il 9 maggio del 1982 sulla via di ritorno dopo un Livorno-Nocerina. La lapide, che campeggia all’esterno delle mura del San Francesco dal 1984, è stata completamente restaurata. Il compleanno della Nocerina è stato, quindi, occasione per rinverdire il ricordo di quei cinque ragazzi e di tutti gli ultras prematuramente scomparsi, che tanto mancano ai “compagni” di curva oltre che alle proprie famiglie.

Hanno partecipato alla bella manifestazione, anche gli Ultras di Torre del Greco a suggello del forte gemellaggio che c’è fra le due tifoserie. Presente anche una delegazione della squadra rossonera e della società, che non fa mancare mai il proprio apporto in queste circostanze.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it