NOCERINA, l’ombra di Feola sul futuro di Simonelli

NOCERINA, l'ombra di Feola sul futuro di Simonelli

In attesa che il tecnico di Saviano¬†sciolga la riserva circa la sua permanenza a Nocera, qualcosa comincia a muoversi in seno alla societ√† rossonera. La dirigenza molossa, che, va sottolineato, nutre la massima fiducia nell’operato del suo trainer, sta cominciando a vagliare alcune ipotesi circa un eventuale post Simonelli.

Secondo pi√Ļ che attendibili indiscrezioni trapelate da oltre¬†Nocera, ci sarebbe stato¬†un contatto tra un esponente della dirigenza rossonera e Vincenzo Feola. Classe ’67, lunga carriera da roccioso difensore ex di Casertana, Chieti, Sorrento e Juve Stabia, Feola ha cominciato la sua seconda vita da allenatore nella stagione 2004/2005 tra le fila del Bojano, in Serie D. Da tecnico, ha raggiunto i¬†risultati migliori alla guida di¬†Akragas e¬†Savoia, portando entrambe le squadre alla vittoria della Serie D.

All’indomani della disfatta¬†di Vallo della Lucania, che era costata la panchina a Vincenzo Maiuri, il nome di Vincenzo Feola era circolato con grande insistenza negli ambienti rossoneri. L’arrivo di Gianni Simonelli,¬†trainer gradito alla societ√†, al DS e alla piazza, aveva rasserenato gli animi. L’incertezza di queste ultime ore potrebbe portare un nuovo ribaltone in casa Nocerina e la societ√† non ha alcuna intenzione di farsi trovare impreparata.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it (foto Antonio D’Acunzi)