MOLOSSO DELL’ANNO: Manzo “The Wall” consolida la prima posizione

MOLOSSO DELL'ANNO: Manzo "The Wall" consolida la prima posizione

Quattro punti in due gare per la Nocerina di mister Morgia che prima batte il Gela tra le mura del San Francesco e poi agguanta un pareggio in casa del Portici. Per i tifosi rossoneri in entrambe le occasioni √® Manzo il migliore in campo dei suoi. Grazie ai voti espressi dai sostenitori nocerini, il sempre prezioso difensore rossonero consolida indiscutibilmente il suo primato nella classifica del concorso ‚ÄúMolosso dell‚Äôanno, premio Vincenzo Salzano‚ÄĚ. Grinta, cuore ed attaccamento alla maglia contraddistinguono dalla sua prima gara in veste di molosso Giacinti che domenica dopo domenica √® riuscito a ricevere fiducia e approvazione da parte del pubblico fino a raggiungere il secondo gradino del podio. Anche questa settimana il centrocampista nocerino conferma il suo secondo posto aumentando il distacco da Russo e Cavallaro. Capitan Cavallaro, protagonista suo malgrado soprattutto durante il match contro il portici, resta in terza posizione guadagnando quattro lunghezze sul compagno di reparto Nicola Russo.
Cecchi, autore di una buona prestazione soprattutto contro i siciliani, guadagna tre posizioni e si porta alle spalle di Alvino. Lomasto porta a casa le sue prime due preferenze entrando così di diritto a far parte della classifica del nostro concorso.
A seguire la classifica parziale e quella generale che sommano i voti espressi dai tifosi rossoneri  attraverso i sondaggi presenti sulla Pagina Ufficiale Facebook di ForzaNocerina.it e sul forum del nostro sito.

 CLASSIFICA DI TAPPA
– Manzo 37
– Giacinti 31
– Cavallaro 12
– Cecchi 10
– Alvino 9
– Russo 8
– Matino 7
– Dieme 5
– Bartoccini 4
– Lomasto 2
– Vitolo 2

CLASSIFICA GENERALE
– Manzo 152
– Giacinti 124
– Giovanni Cavallaro 103
– Russo 95
– Dieme 78
– Gomis 64
– Alvino 47
– Cecchi 40
– Vanacore 37
– Vitolo 36
– Matino 35
– Di Minico 23
– Mennella 22
– Bartoccini 18
– Schettino 9
– Mautone 8
– Lomasto 2
– Mosca 1
– Mand

Tiziana Apicella, ForzaNocerina.it (foto Antonio D’Acunzi)