NOCERINA, IOVINO a 360 gradi, tra Pappacena, stadio e squadra : “stiamo facendo l’impossibile!”

NOCERINA, IOVINO a 360 gradi, tra Pappacena, stadio e squadra : "stiamo facendo l'impossibile!"

Prosegue alacremente e senza sosta il lavoro sotto-traccia di Bruno Iovino per la costruzione della compagine societaria che avr√† il compito di guidare il club rossonero. L’obiettivo primario √® l’individuazione di una figura imprenditoriale in grado di sostenere una parte consistente della gestione economico-finanziaria e sportiva del club, accompagnata da una serie di soci desiderosi di affrancarsi a tale progetto: “Come ho gi√† detto numerose volte, ho in mente la costituzione di una srl in grado di raccogliere tutte le forze necessarie alla crescita della Nocerina – esordisce il responsabile legale della societ√† molossa – ma per farlo √® fondamentale individuare una persona in grado di accollarsi l’onere di scelte e responsabilit√†, essenziali per la vita di un club”.

LA TRATTATIVA PAPPACENA. Le voci circolate negli ultimi giorni convergono sul nome dell’ex patron della Sarnese Aniello Pappacena: “Non ne faccio mistero, ho avuto con lui vari incontri per portare avanti un certo discorso – commenta Iovino – l’interesse da parte sua c’√® ma ovviamente, come tutti gli imprenditori di alto livello, sta facendo le proprie valutazioni. Ci siamo fissati un tempo limite di trenta giorni oltre il quale, qualora dovesse esserci responso negativo, dovr√≤ prendere in mano la situazione in modo netto e proseguire sulla scia tracciata fino ad ora”.

NUOVI INGRESSI IN SOCIETA’. Ci sono state altre manifestazioni di interesse alternative a Pappacena o decise a scendere con lui in campo? “I contatti sono stati numerosi, senza dubbio, e posso dire che ci sono alcuni soggetti pronti a sostenere un eventuale nuovo corso societario con l’imprenditore sarnese, ma non ad impegnarsi in prima persona alla guida del timone principale – prosegue – le basi si stanno ponendo, ovviamente non voglio illudere nessuno n√© far trapelare ottimismo o pessimismo. Mi mantengo in una posizione neutrale, perch√© non ho la sfera magica per prevedere possibili sviluppi. Ci√≤ che posso dire √® che da parte mia c’√® stato, c’√® e ci sar√† massimo impegno per questi colori”.

LA SQUADRA. In merito alla questione puramente sportiva, dopo il buon 1-1 con l’Angri procede l’attivit√† del trio Ferraro-Chiancone-Viscido per la costruzione della rosa che parteciper√† all’ormai imminente torneo di Serie D: “Il parco under, grazie ai provini promossi in questi giorni, √® quasi al completo – conclude Iovino – manca ancora qualcosa per rispettare i vincoli in merito imposti dalla Lega ma siamo sulla buona strada. Poi passeremo agli over che dovranno affiancare questi giovani, tenendo sempre d’occhio per√≤ il budget a nostra disposizione. Lentamente sono stati fatti dei passi avanti anche, per esempio, in merito alla questione “San Francesco”. Grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e dei tecnici il terreno di gioco si sta riprendendo. Ci vorr√† ancora qualche settimana per averlo in condizione ottimale. Abbiamo tanta voglia di fare bene, e per questo per noi sar√† vitale l’apporto di tutti, dai giornalisti ai tifosi, cui chiedamo di starci vicino per portare a compimento questo programma”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it (foto Antonio D’Acunzi)