NOCERINA-AGROPOLI 1-0: Molossi di misura sull’undici di Esposito

NOCERINA-AGROPOLI 1-0: Molossi di misura sull'undici di Esposito

NOCERINA 1

AGROPOLI 0

NOCERINA PRIMO TEMPO (3-5-2): Novelli; Salto, Caso, Vuolo; Odierna, Coulibaly, De Feo, Cardone, Vatiero; Orlando, Simonetti.

NOCERINA SECONDO TEMPO (3-5-2): Novelli; Di Fraia, Branchi, Petillo; Accardo, Festa, Riccio, Ruggiero, Giorgio; Di Martino, Cioffi.

AGROPOLI (4-4-2): Capone; Pappalardo, Russo, Giura, Garofalo; Selvaggio, Natiello, Santonicola, Delli Santi; Pascarella, Pascual. A disp.: D’Amico, Vecchio, Siciliano, Di Filippo, Niglio, Masocco, D’Attilio, Valeriani, Doto, Di Lascio, Gregorio, Petriccione. All. Gianluca Esposito.

MARCATORI: 19’st Giorgio (N)

NOTE: terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori: cento circa.

NOCERA INFERIORE. A sette giorni dal debutto in campionato con il Locri, il tecnico rossonero Viscido decide di dare spazio a tutti gli effettivi a sua disposizione per testare condizione fisica ed intesa tra i reparti. In casa Agropoli, invece, Esposito preferisce puntare sin da subito sul potenziale undici titolare. Tre i tempi di gioco, di cui il primo da 45 minuti e i restanti da 30.

PRIMO TEMPO. E’ la Nocerina a premere il piede sull’acceleratore sin dalle prime battute: la prima palla gol arriva infatti al 6’ con Simonetti che, imbeccato in piena area di rigore da un cross di Odierna, si fa intercettare un colpo di testa a botta sicura dall’estremo difensore avversario. Dopo un quarto d’ora di stasi, i rossoneri si rendono nuovamente pericolosi grazie ancora ad Odierna che, con un traversone preciso dalla destra, pesca perfettamente Fabio Orlando. Il numero dieci molosso tenta la mezza sforbiciata, ma la palla termina di poco a lato. Fase centrale della prima frazione vissuta tra pochi sussulti: il gioco staziona prevalentemente a centrocampo, con l’Agropoli che, pur senza dominare, comincia a prendere coraggio col passare dei minuti. Pressione che si concretizza al 40’, sugli sviluppi di un calcio di punizione che Russo non riesce a ribadire in rete da pochi passi dopo la precisa spizzata di Giura. La Nocerina non ci sta a soffrire e, prima del duplice fischio, sfiora il vantaggio con Salto, bravo nell’anticipare di testa Capone in uscita. Ancora una volta, però, la conclusione si perde sul fondo.

SECONDO TEMPO. Girandola di cambi nella ripresa. Gli ospiti, apparentemente piĂą in palla, approfittano del riassetto dei rossoneri, provando l’affondo in piĂą di un’occasione. Tra i neo-entrati nelle fila biancazzurre da segnalare l’ottima prestazione di Valeriani che, nel giro di tre minuti, impegna per ben due volte Novelli. Risponde presente in entrambi i casi il numero uno molosso . E’ però al 19’ che il risultato si sblocca. Kavin Giorgio approfitta di un retropassaggio errato dell’estremo difensore dell’Agropoli e, da pochi passi, deposita in rete. Giunti alla mezz’ora, il direttore di gara decreta la fine della ripresa. Nulla da segnalare, se non qualche sparuta occasione, nel terzo tempo di gioco.

redazione ForzaNocerina.it