NOCERINA: è corsa a tre per la porta. In prova Iorio e Barzaghi

NOCERINA: è corsa a tre per la porta. In prova Iorio e Barzaghi

Il cartello “Work in progress” è ancora affisso ai cancelli del San Francesco. Nelle ultime ore il direttore sportivo Felicio Ferraro a stretto contatto con il direttore tecnico Roberto Chiancone, stanno lavorando assiduamente per regalare al tecnico Gerardo Viscido una rosa quanto più competitiva possibile per raggiungere la salvezza senza particolati patemi.

Nelle prossime ore, come annunciato ieri dal direttore sportivo durante la presentazione della squadra, sarà messo sotto contratto un portiere over che avrá il compito di conferire esperienza al reparto e fare da chioccia ai giovani Novelli e Scolavino.

Fanno parte della rosa dei papabili Ivano Feola, classe 91’ che vanta circa 242 presenze tra professionisti e dilettanti divisi tra Pistoiese, Chieti, Pro Patria e Colligiana, ma anche Lombardo, ex Ebolitana e Aversa, e Francesco Russo, Serie B Svizzera negli ultimi 4 anni con la maglia del Lugano, in precedenza ha difeso tra le altre i pali di Pergocrema, Cavese e Melfi.

Da segnalare inoltre l’arrivo in prova di Cristian Ioio difensore classe ‘97 con esperienza in D con le casacche di Vultur e Akagras e del difensore ex primavera dell’Avellino Simone Barzaghi che saranno valutati nei prossimi giorni dallo staff tecnico.

Infine da scartare definitivamente l’ipotesi Scalzone per l’attacco. Il numero 9 ex Acireale ed Ebolitana è fuori dai parametri rossoneri.

Francesco De Filippis, ForzaNocerina.it