NOCERINA: Viscido si affida al collaudato 3-5-2; Scolavino insidia Novelli

NOCERINA: Viscido si affida al collaudato 3-5-2; Scolavino insidia Novelli

Tutto pronto per l’esordio in campionato della Nocerina che questo pomeriggio sfiderà il neopromosso Locri di Umberto Scorrano. Per la prima ufficiale al San Francesco il tecnico Viscido, che dovrà fare a meno del capitano Luca Pecora e di Montuori, entrambe infortunati,  si affiderà al collaudato 3-5-2. Tra i pali dovrebbe esserci Novelli, Vuolo, Caso e Salto comporranno il pacchetto arretrato, a centrocampo Odierna, Cardone, De Feo e Culibaly,  Simonetti-Orlando sarà invece la coppia d’attacco. In panchina scalpitano Giorgio e Riccio che si sono messi in mostra  durante il precampionato e la Coppa Italia e potrebbero tornare utili a gara in corso magari per il passaggio al 4-3-3.  Occhio anche a Scolavino, che potrebbe soffiare la maglia numero uno a Novelli. In questo questo caso il ’99 Cardone si accomoderebbe in panchina per fare spazio al più esperto Ruggiero.

NOCERINA (3-5-2): Novelli; Vuolo, Caso, Salto; Odierna, Cardone, De Feo, Coulibaly, Vatiero; Simonetti, Orlando.  A disposizione: Scolavino, Di Fraia, Petillo, Di Martino, Festa, Ruggiero, Cioffi, Giorgio, Riccio. Allenatore: Viscido.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it