L’AVVERSARIO: la Palmese di mister Franceschini

L'AVVERSARIO: la Palmese di mister Franceschini

La Palmese 1912 ha conquistato sei punti nelle prime quattro giornate di campionato ed è tra le sorprese di queste prime fasi del torneo di Serie D girone I.

LA SQUADRA. Reduce da un buon pari conquistato sul difficile campo del Gela, i calabresi andranno a far visita alla Nocerina di Gerardo Viscido con l’obiettivo di continuare a stupire e conservare l’imbattibilitĂ  stagionale. La squadra neroverde  è allenata da Ivan Franceschini, tecnico con un passato da calciatore con le maglie di Torino, Chievo e Reggina, che ha il compito di conquistare la salvezza, obiettivo principale di una societĂ  fino a poche settimane fa ad un passo dal fallimento. Nonostante le difficoltĂ  economiche, la Palmese è una squadra rispettabile e molto grintosa, in grado di dare filo da torcere a ogni avversario. Tra i pali gioca il classe ’98 Salvatore Barbieri, che coordina il reparto difensivo formato dall’esperto Nello Gambi, Simone Lavilla, Attilio Cinquegrana e da Domenico Brunetti. A centrocampo, giocano Giuseppe CalivĂ , Danilo Mario Colica e Francesco Barbaro. In attacco, vanno a caccia di gol Pasquale Trentinella, Attilio Basile e Davide Bonadio.

I PRECEDENTI. La Nocerina e la Palmese si sono incrociate per la prima volta nel campionato di IV Serie 1952/53. I rossoneri vinsero due a zero tra le mura amiche, ma vennero battuti di misura nella gara di ritorno. La Nocerina riaffrontò i neroverdi sia nella stagione 1957/58 che nel campionato di Serie D 1965/66, rimediando due vittorie e due sconfitte. Gli ultimi due precedenti risalgono all’anno scorso, e hanno visto la Nocerina pareggiare nella partita d’andata e vincere nettamente in quella di ritorno.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it (foto Antonio D’Acunzi)