SERIE D GIRONE I: il punto sul campionato

SERIE D GIRONE I: il punto sul campionato

Sono ventisei le reti messe a segno nella quarta giornata del girone I del campionato di Serie D. Salta ancora il fattore campo, con ben tre successi esterni: le firme sono quelle prestigiose di Bari e Nocerina e quella a sorpresa del Portici che esce dalla crisi superando il Città di Messina. Ed è proprio del Portici il protagonista di giornata in zona gol: si tratta di Sorrentino, autore addirittura di una tripletta. Doppietta, invece, per Balistreri del Marsala.

CORAZZATA BARI – Prosegue inarrestabile la marcia della capolista pugliese. Anche sul campo dell’Igea Virtus i galletti si impongono senza grosse difficoltà. La gara si chiude con un eloquente 0-3 a favore degli opsiti; nel primo tempo vanno a segno D’Ignazio e Bolzoni, nel finale arriva il sigillo di Mattera che chiude definitivamente la contesa. Un successo che consente ai biancorossi di mantenere la vetta, conservando un vantaggio di due punti sulla più diretta inseguitrice, il sempre più sorprendente Locri.

RESURREZIONE ROSSONERA – L’impresa di giornata è senza dubbio quella della Nocerina che, dopo una settimana vissuta tra mille incertezze per le ben note vicende societarie, si è imposta con un perentorio 0-2 sul difficile campo di Castrovillari. Un gol per tempo per i ragazzi di mister Viscido che passano in vantaggio con la rete del classe ‘98 Giorgio nel finale di prima frazione e raddoppiano negli ultimi istanti della ripresa grazie a Ruggiero. Un successo che consente alla truppa rossonera di scalare posizioni, issandosi al momento in quinta piazza, l’ultima utile per l’accesso ai play-off.

PROSSIMO TURNO – Big match di grande fascino in programma al San Nicola nel prossimo turno di campionato. La capolista ospita la Turris, una delle possibili rivali per la promozione, almeno sulla carta; i corallini non sono partiti benissimo ma proveranno comunque a giocare un brutto scherzo ai pugliesi in una gara che può apparir facile solo sulla carta. Incrocio tra nobili nel derby del San Filippo tra Messina ed Acireale; derby trappola per il Gela, impegnato sul sempre difficile campo di Troina.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it