L’AVVERSARIO: il Rotonda di Carmine Pugliese

L'AVVERSARIO: il Rotonda di Carmine Pugliese

Reduce da uno scialbo uno a uno casalingo e fanalino di coda del campionato, il Rotonda ha più che mai l’obbligo di conquistare punti preziosi per poter cominciare a risalire la china. Cercherà di portarli via dallo stadio “San Francesco”, contro una Nocerina ferita dal k.o. subito in casa della Sancataldese e, naturalmente, in cerca di riscatto.

LA SQUADRA. Vincitore dello scorso campionato di Eccellenza Lucana e allenato da Carmine Pugliese, il Rotonda è una squadra composta da giovani talenti pieni di motivazioni che, però, fino ad ora non sono riusciti ad esprimersi al meglio. Tra i pali gioca il classe ’00 Antonio Oliva, che coordina la difesa a quattro formata dai centrali Marcio e Silletti, e dai due terzini Gennaro Marigliano (’99) e dal nocerino purosangue Giuseppe Nicolao. A centrocampo, il compito di impostare il gioco è del capitano Franco Valori, affiancato dal ventenne Sante Ostuni. Sulle fasce, invece, spazio alla freschezza del classe ’99 Vincenzo Santamaria e di Andrea Capristo (’98). In attacco, mister Pugliese si affida al fantasista uruguayano Ignacio Flores e alla punta centrale ex Bastia Mathieu Manset.

I PRECEDENTI. Non ci sono precedenti tra Nocerina e Rotonda. Quella di domenica, infatti, sarà la prima partita che vedrà i molossi contrapposti alla squadra lucana.

Domenico Pessolano, ForzaNocerina.it