FOTO | DA BORDOCAMPO: Portici-Nocerina 0-0

FOTO | DA BORDOCAMPO: Portici-Nocerina 0-0

La Nocerina conquista il sesto risultato utile consecutivo in campionato strappando uno 0-0 dalla gara di Portici. Partita, quella giocata dai rossoneri, molto accorta, con una prestazione gagliarda e coriacea al cospetto di una delle formazioni più in forma del campionato. Nessuna occasione degna di nota per i molossi, che a tratti subiscono troppo i napoletani, ma un ottimo punto quello con il quale Viscido e Chiancone tornano a casa. Le foto più significative della gara.

800x400_portici-nocerina-bordocampo-1LA CURIOSA CONFORMAZIONE DEGLI SPALTI DEL “SAN CIRO” prima che scendano in campo le due squadre. Arcuati, quasi a voler ricordare, in maniera ovviamente semiseria, il “Vélodrome” di Marsiglia, prima della sua ristrutturazione. In cima, i nostri Carmine Apicella e Fabio Vicidomini, impegnati con i preparativi prepartita.

800x400_portici-nocerina-bordocampo-2IL CAPITANO ROSSONERO LUCA PECORA striglia i suoi durante il riscaldamento. Diktat, mantra e tutto ciò che possa caricare la squadra e invitarla a una sempre maggiore attenzione durante le situazioni pericolose. Il numero quattro molosso è il fulcro della mediana arretrata, e la fascia gli dà una responsabilità ancora maggiore. Finora, il compito è stato svolto egregiamente pressoché durante la totalità delle gare.

80x400_abraccio_portici_nocerinaIL PORTICI IMPEGNATO NELL’URLO PREPARTITA. Gli azzurri giocano una gara di carattere, non soffrendo quasi mai gli attacchi degli ospiti, se non per alcune conclusioni da fuori area. Una squadra, quella di Chianese, giovane e attenta, che può facilmente ambire a una salvezza tranquilla.

80x400_viscido_portici_nocerinaL’ALLENATORE DELLA NOCERINA GERARDO VISCIDO nel prepartita. Il tecnico rossonero sarà sottoposto in sala stampa alla domanda di un giornalista locale, che sottolinea come il Portici abbia espresso un buon gioco sulle fasce. Viscido lo zittisce stizzito, poi al momento della sua uscita dalla sala, lo accompagna con lo sguardo e un’espressione tutta da assaporare.

800x400_portici-nocerina-bordocampo-5I TIFOSI DEL PORTICI durante i primi minuti di gioco. I sostenitori locali cantano per gran parte della partita, applaudono i propri calciatori e danno loro forza. Al termine della gara, come già accaduto nell’occasione della partita del “San Francesco” della scorsa stagione, salutano i nocerini con un “Rispettiamo chi ci rispetta”, ricambiato dalla torcida rossonera. Un bello scambio di cori e attestati di stima tra le due tifoserie.

800x400_portici-nocerina-bordocampo-6LO STRISCIONE CHE I TIFOSI DELLA NOCERINA espongono per ringraziare Bruno Iovino, rappresentante legale in prorogatio della società rossonera, che ad ore passerà la mano a Paolo Maiorino. Il dirigente molosso, che merita i ringraziamenti di tutti senza rischiare di essere ‘di parte’, ha praticamente salvato la storia del club, iscrivendola al campionato, permettendo un inizio di stagione travagliato ma sereno dal punto di vista dei risultati sportivi, merito di un’ottima macchina organizzativa e di una squadra dignitosa che, assieme al direttore sportivo Felicio Ferraro, ai tecnici Viscido e Chiancone, è riuscito a costruire giorno dopo giorno. A lui non può andare altro che il nostro plauso e l’augurio che ci si incroci di nuovo il prima possibile.

800x400_portici-nocerina-bordocampo-7PARLAVAMO DI LUI, PAOLO MAIORINO, qui a colloquio con Carmine Passaro, presidente dell’associazione Nocerini. Il prossimo presidente rossonero terrà una conferenza stampa mercoledì alle ore 17, presso la sala polifunzionale della Galleria Maiorino. Inizierà da lì la sua era, che si spera sia duratura e lunga di soddisfazioni. A lui il più forte degli ‘in bocca al lupo’.

800x400_portici-nocerina-bordocampo-8LA PANCHINA DEL PORTICI, perennemente in subbuglio durante l’ultima parte della gara. I napoletani reclamano un rigore per un presunto fallo di mano in area rossonera. L’arbitro, tuttavia, non concede il penalty, tra le lamentele dei padroni di casa, tra tutti l’allenatore Chianese, che ne ha parlato nella successiva conferenza stampa.

800x400_portici-nocerina-bordocampo-9LA SCARSA ILLUMINAZIONE DEI RIFLETTORI dello stadio “San Ciro”. La seconda parte della partita si è giocata in un’atmosfera cupa e tenebrosa, con i nuvoloni e il diluvio a far da compagnia a tifosi e squadre per l’ultima porzione del match. Ne consegue una qualità fotografica meno brillante, e una visibilità davvero discutibile.

800x400_portici-nocerina-bordocampo-10IL SALUTO DELLA SQUADRA ROSSONERA sotto il settore riservato ai sostenitori molossi. Arcigni e combattivi, anche oggi hanno sudato la maglia, riempiendo comunque di gioia un tifo, quello nocerino, soddisfatto del passaggio di consegne a Maiorino e dell’attività svolta da Iovino e collaboratori, quasi galvanizzato dalle ultime vicende che interessano il club. Ad maiora!

Marco Stile, ForzaNocerina.it