L’AVVERSARIO: la Turris di Franco Fabiano

L'AVVERSARIO: la Turris di Franco Fabiano

Reduce da un entusiasmante tris rifilato alla Palmese nel turno infrasettimanale a e forte del secondo posto in classifica, la Turris non è paga ed è a caccia di altri tre punti, da conquistare nella tana di una Nocerina in piena crisi.

LA SQUADRA. Allenata da mister Franco Fabiano, la Turris √®, con ogni probabilit√†, l’unica squadra del girone I sulla carta in grado di impensierire il Bari. A causa di un difficile avvio di stagione e di alcune sconfitte abbastanza inattese, per√≤, anche i corallini hanno dovuto cedere il passo alla corazzata pugliese, distante nove punti. La compagine partenopea si schiera con il classe ’99 Vincenzo D’Inverno, che guida la difesa a quattro composta da Stefano Esempio (’99), dall’ex Cavese ed Ercolanese Alessandro Varchetta, Stefano Riccio e dal ventenne Nicola Formisano. Le chiavi del centrocampo sono affidate all’ex di giornata Domenico Aliperta, regista con un passato tra le fila della Nocerina di Gianni Simonelli, nella stagione 2016/17. Le due mezzali, invece, sono il millennial Fabiano e Raffaele Vacca, reduce dalla promozione in Lega Pro conquistata con la maglia Vibonese nella stagione passata. In attacco, l’ala sinistra Simone Addessi e la mezza punta goleador Marzio Celiento hanno fungono da supporto per Fabio Longo, esperto bomber proveniente dal Cerignola.

I PRECEDENTI. Legate da un fortissimo gemellaggio, la Nocerina e la Turris si sono incrociate non di certo poche volte nella loro storia. I primi match tra la Nocerina e la societ√† corallina si giocarono nella stagione 1946/47, in Serie C. Questa volta, i molossi non diedero scampo ai partenopei, e vinsero per tre a zero e per due a uno. I rossoneri ospitarono la squadra di Torre del Greco anche nell’indimenticata Serie B 1947/48, nelle sei stagioni successive e nel 1956, in C, in IV Serie e poi in Promozione. La Nocerina rimedi√≥ sei vittorie, un pareggio e una sconfitta. I corallini tornarono a far visita al club delle due Nocera dal 1968 al 1981, riuscendo a portare a casa solamente quattro pareggi. I rossoneri mantennero l’imbattibilit√† anche nelle stagioni 1983/84, 1985/86, 1995/96 e 1997/98, conquistando due pari e due vittorie. Gli ultimi due precedenti in campionato disputati allo stadio “San Francesco” tra Nocerina e Turris risalgono ai campionati di Serie D 2007/08 e 2008/09. I molossi si imposero, rispettivamente, per due a zero e tre a due.

Domenico Pessolano, ForzaNocerina.it