PECORA: “Momento no, ma siamo più vivi che mai. La curva ci è vicina!”

PECORA: "Momento no, ma siamo più vivi che mai. La curva ci è vicina!"

“Un periodo difficile, ma guai a dire che siamo morti: noi, invece, siamo più vivi che mai”. Capitan Luca Pecora suona la carica prima di Nocerina-Turris, ultimo match casalingo dell’anno solare 2018 e importante impegno di campionato dei molossi.

Una Nocerina, questa, che fino a tre domeniche fa aveva portato a casa risultati molto positivi, ma che adesso vive un periodo di flessione. Il capitano, tuttavia, non fa drammi: “Questo è il nostro campionato e ciò che mi aspettavo fin dall’inizio. Avevamo abituato tutti in un certo modo ma noi che siamo dentro lo spogliatoio sappiamo che è un torneo difficile e pieno di insidie. Questo è un momento poco felice, nel quale abbiamo bisogno di tutti. Chi ci è più vicino? La curva! Ha voluto confrontarsi con noi mercoledì, ma ci ha ribadito il pieno appoggio. Per quanto riguarda gli altri tifosi, nel calcio si dimentica troppo presto: questa squadra è nata tra mille difficoltà, e quando manca qualcuno o qualcun’altro ha un momento di calo possiamo andare incontro a qualche periodo negativo. Ora è troppo facile dire che siamo scarsi”.

Pecora traccia un bilancio delle ultime debacle della squadra di Viscido e Chiancone: “Queste tre sconfitte sono tutte diverse. Abbiamo perso a Bari contro una squadra che fa un campionato a parte, mentre col Messina tutto meritavamo tranne che perdere: abbiamo creato più di tante altre gare in cui abbiamo vinto e abbiamo preso gol alla loro seconda occasione. A Cittanova abbiamo sicuramente sbagliato approccio e partita”.

Domani intanto c’è il derby con la Turris ad attendere i molossi. Un avversario forte di una grande caratura tecnica, una squadra costruita per vincere: “Non è semplice giocare contro una squadra così forte, che viene subito dopo il Bari, ma ce la metteremo tutta, come sempre. Speriamo che il clima di gemellaggio possa aiutare questa squadra, che è la cosa più importante, perché dobbiamo fare quanti più punti possibile già da domani”.

Marco Stile, ForzaNocerina.it