CHIANCONE non fa drammi: “Brutta Nocerina ma ci riprenderemo”

NOCERINA-GELA

Amara sconfitta per gli uomini di Viscido che oggi sul terreno casalingo del San Francesco hanno lasciato i 3 punti ad un corsaro Gela che rilancia così prepotentemente la sua corsa ai play-off.
Subito dopo la partita il direttore tecnico Roberto Chiancone ha spiegato così il risultato maturato sul campo: “Non credo sia stata la Nocerina più brutta dell’anno. Non abbiamo subito particolari occasioni da gol dalla squadra avversaria che ha impostato la partita su una buona fase difensiva con palla lunga per sfruttare la velocità delle sue punte. Sicuramente quello che ha fatto la differenza è stata la nostra scarsa produzione offensiva che ancora una volta non ci ha permesso di centrare una vittoria a casa nostra”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il capitano rossonero Patrizio Caso: “In casa facciamo molta fatica – ammette il centrale difensivo – in altre occasioni dopo essere passati sotto siamo riusciti a riprenderla, oggi non è stato così anche se il cuore non è mai mancato come in altre occasioni”. Una sconfitta che fa male ma Caso però non ne fa un dramma: “dovremmo sudare e continuare a combattere per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati sin dall’inizio. Un passo falso può starci ma abbiamo tutte le carte in regola per salvarci”.

Francesco De Filippis, ForzaNocerina.it