NOCERINA-PORTICI, finalmente si gioca! Viscido recupera Salto e Pecora

NOCERINA-PORTICI, finalmente si gioca! Viscido recupera Salto e Pecora

Dopo tre giorni contraddistinti da eventi che definire tragicomici sarebbe un eufemismo è giunto, finalmente, il momento di scendere in campo per la Nocerina, che questo pomeriggio affronterà il Portici nella prima domenica di esilio forzato dal “San Francesco”. Gara da non sbagliare per la truppa di Viscido, reduce dalla sconfitta casalinga contro il Gela e dalla deludente prestazione contro l’Igea Virtus. Buone notizie dall’infermeria per il tecnico molosso, che avrà nuovamente a disposizione Salto e Pecora, oltre a De Feo che si è allenato a singhiozzi a causa di un pestone a un piede rimediato a inizio settimana. Nell’ormai collaudato 3-5-2 la cerniera difensiva sarà composta da Vuolo, Caso e uno tra Salto e Ansalone, col primo nettamente in vantaggio. A centrocampo potrebbe rifiatare Cardone. In questo caso sarebbe pronti a debuttare Tipaldi e Ferraioli, rispettivamente nel ruolo di esterno destro e interno sinistro. Il reparto sarebbe completato dai soliti Ruggiero, Pecora e Festa. Non è da escludere, comunque, l’ipotesi di rivedere Iodice largo a destra e Cardone al solito posto in mediana. In attacco tornerà dal primo minuto Orlando al fianco del bomber Simonetti, alla ricerca del decimo sigillo personale in stagione.

PROBABILE FORMAZIONE NOCERINA (3-5-2): Feola; Vuolo, Caso, Salto; Tipaldi, Ruggiero, Pecora, Ferraioli, Festa; Orlando, Simonetti. A disp. Novelli, Ansalone, Iodice, Petillo, Cardone, Vatiero, De Feo, Odierna, Cicalese. All. Viscido

Francesco De Filippis, ForzaNocerina.it