Questione Cavallaro, la risposta del presidente Maiorino

Questione Cavallaro, la risposta del presidente Maiorino

In merito all’intervista rilasciata ieri da Giovanni Cavallaro, il presidente Paolo Maiorino ci tiene a precisare quanto segue:

Innanzitutto mi corre l’obbligo di sottolineare che sono estremamente dispiaciuto per la situazione di salute di Giovanni, che lo costringe a restare ancora ai box. Mi sento di ringraziarlo per essere stato vicino alla causa, soprattutto nel momento del pagamento delle vertenze, anche se il suo aiuto non ha sortito alcun effetto, vista la posizione tenuta da alcuni ex tesserati. Sono contento che dice di sentirsi un vero molosso; in quanto tale, però, non mi sarei aspettato tale atteggiamento riguardo la questione economica. Da legale devo far presente che, purtroppo, non posso riconoscere pagamenti di cifre che esulano dal contratto pattuito con la precedente gestione. Ho sempre detto, nei vari incontri avuti con Cavallaro e con la vecchia società, che sono pronto a riconoscergli la differenza, se dovuta, ma esclusivamente legata al contratto sottoscritto. In tale direzione l’offerta che gli avevo fatto, non solo non teneva conto del 40%, ma era un riconoscimento economico ai tanti sforzi fatti dal capitano della scorsa stagione. Nonostante tutto, come gli ho sempre ribadito, sono ancora pronto, se fosse nelle condizioni fisiche ideali, ad abbracciarlo nella squadra”.

Paolo Maiorino-presidente ASD Nocerina 1910