Serie D girone I, 23^giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

Serie D girone I, 23^giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

SERIE D GIRONE I

23^GIORNATA

GIUDICE SPORTIVO

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA
Euro 1.200,00 ACIREALE: per avere propri sostenitori in campo avverso, lanciato tre bottiglie d’acqua semipiene che cadevano sul terreno di gioco ed una nelle vicinanze di un A.A.
Euro 800,00 LOCRI: per avere, al termine della gara, persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, rivolto espressioni offensive e blasfeme all’indirizzo della Terna arbitrale. Nella circostanza colpiva con un calcio una panca di legno.
Euro 600,00 ROCCELLA: per avere propri sostenitori al 42º del secondo tempo, lanciato una bottiglietta piena d’acqua che cadeva sul terreno di gioco nelle vicinanze di un A.A. senza tuttavia colpirlo.

A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 20/ 2/2019
DELLARTE PIETRO (TROINA) per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.
AMMONIZIONE E DIFFIDA
CASTORINA SALVATORE MARIA (MESSINA) per comportamento non regolamentare, allontanato.

A CARICO DI MEDICI 
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 27/ 2/2019
FEDERICO VINCENZO (ROCCELLA) per avere rivolto espressioni irriguardose e intimidatorie all’indirizzo della Terna arbitrale, allontanato.

A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA FINO AL 20/ 2/2019
PETRICCIONE VINCENZO (PORTICI) per aver rivolto ad un calciatore avversario frase offensiva, allontanato.

A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
BONCORE GIUSEPPE (TROINA) allontanato per avere protestato con espressioni irriguardose all’indirizzo del Direttore di gara, nell’abbandonare il terreno di gioco reiterava la propria condotta.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
PASSIATORE FRANCESCO (ROCCELLA) per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE
PAGANO COSIMO (LOCRI) espulso per aver interrotto una chiara occasione da rete con un fallo di mano, alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva espressioni offensive all’indirizzo del Direttore di gara. Nell’abbandonare il terreno di gioco prendeva a calci una recinzione e rendeva necessario l’intervento della Forza Pubblica onde evitarne il rientro in campo.
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
COSTA GIUSEPPE (CITTA DI MESSINA) per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con una manata al volto.
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
MONTALBANO CORRADO (SANCATALDESE) per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilitĂ  di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario con un calcio.
CELIENTO MARZIO (TURRIS) a gioco fermo poneva le mani al collo del calciatore spingendolo.
SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE  
TROFO EMANUELE (CITTANOVESE)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARE
PIZZUTELLI FEDERICO (ROCCELLA) per avere, al termine della gara, durante il saluto di fair play rivolto al Direttore di gara espressioni offensive.
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)
BARBERA FRANCESCO (MESSINA)
BOMBARA DOMENICO (CITTA DI MESSINA)
DI MARCO SALVATORE (SANCATALDESE)
BELLOPEDE MATTEO (CITTA DI MESSINA)
CARUSO SIMONE (LOCRI)
VUOLO RAFFAELE (NOCERINA)
FICARROTTA LUCA (SANCATALDESE)