STADIO LIGUORI: incontro tra Comune di Torre del Greco e il presidente Maiorino

STADIO LIGUORI: incontro tra Comune di Torre del Greco e il presidente Maiorino

E’ terminato da pochi minuti l’incontro fra alcuni esponenti dell’amministrazione comunale di Torre del Greco e il presidente della Nocerina, l’avvocato Paolo Maiorino, durante il quale si √® cercato di addivenire ad una soluzione in merito alla disputa di Nocerina- Porticisul manto sintetico dello stadio di Torre del Greco.
Le porte del “Liguori” prima aperte con un’autorizzazione concessa dal comune di Torre del Greco nella giornata di mercoled√¨ e poi brutalmente chiuse, sempre dalla casa comunale “corallina” nella tarda serata di ieri con la revoca dell’autorizzazione per via di un cavillo burocratico.
All’atto della¬†concessione dell’impianto alla ASD JOGAPEPITO,¬†titolare della gestione dello stadio di Torre del Greco, che era assolutamente daccordo ad ospitare la Nocerina al Liguori, √® stato specificato che in caso di utilizzo dell’impianto cittadino bisognava preferire prima le societ√† del territorio di Torre del Greco.
Questa indicazione √® stata interpretata dalla casa comunale come un “divieto di utilizzo” da parte di societ√† sportive che di Torre del Greco non sono, per questo motivo, nella tarda serata di ieri √® arrivato il diniego dell’autorizzazione alla Nocerina.
Il presidente Maiorino non ha perso tempo e si √® rivolto a questura e prefettura per far valere la necessit√† di giocare comunque allo stadio Liguori (basterebbe l’autorizzazione del comune di Torre del Greco che essendo proprietaria della struttura e con l’assenso della societ√† che gestisce l’impianto, potrebbe comunque sbloccare la vicenda) soprattutto per motivi di ordine pubblico, data la vicinanza anche degli ospiti alla Citt√† del Corallo.
Il presidente Maiorino si è adoperato anche ad informare la Lega Nazionale Dilettanti di tutta la vicenda che sta assumendo tutti i connotati di una farsa.
Il comune di Torre del Greco¬†si √® riservato un p√≤ di tempo per decidere se concedere o meno l’autorizzazione alla Nocerina a disputare la prossima gara interna al Liguori, intanto il tempo stringe e a 48 ore dal calcio di inizio non si sa ancora dove si giocher√†.

Redazione ForzaNocerina.it