SERIE D GIRONE I: il punto sul campionato

SERIE D GIRONE I: il punto sul campionato

Ventiquattro le reti messe a segno nel penultimo turno del girone I del campionato di Serie D. Tre le vittorie esterne di giornata: a conquistarle Sancastaldese, Città di Messina e Roccella. Cinque le vittorie interne ed un solo pareggio a completare il quadro. Due le doppiette, entrambe messe a segno nella sfida del Tupparello tra Acireale e Portici: a realizzarle Manfrellotti per i siciliani ed Improta per i partenopei.

LOTTA PLAY-OFF – Col primo posto ormai già assegnato al Bari, a novanta minuti dalla chiusura della stagione regolare resta ancora aperta la lotta per l’accesso ai play-off. Già certe della qualificazione Turris e Marsala, seconda e terza forza del torneo; entrambe disputeranno tra le mura amiche il primo turno degli spareggi post season. Vicino alla qualificazione anche il Castrovillari che non va oltre il pari nella sfida interna contro il Gela: i calabresi scappano via col gol di Fioretti nel finale di primo tempo, Retucci in avvio di ripresa firma l’1-1 che rimanda il verdetto agli ultimi novanta minuti. Per la quinta piazza lotta aperta fra Acireale, Portici e Cittanovese.

LOTTA SALVEZZA – Dopo l’Igea Virtus saluta la Serie D anche il Rotonda, sconfitto sul campo del Bari e già matematicamente in Eccellenza con un turno d’anticipo. Il clima di festa non toglie concentrazione ai galletti che regolano i lucani già nel primo tempo con le reti di Simeri e Floriano; inutile la rete nella ripresa di di Chiavazzo che fissa il 2-1 finale che condanna i biancoverdi. In chiave play-out passo falso pesante per il Messina, sconfitto dalla Sancataldese al San Filippo: Ficarrotta e Gambino firmano il blitz dei verdegranata, rendendo vano il gol di Cocimano per l’1-2 finale.

PROSSIMO TURNO – Sfida a distanza per evitare i play-out tra Messina e Sancataldese: peloritani a caccia dei tre punti sul campo del retrocesso Rotonda per preservare il vantaggio sulle rivali; nisseni di scena tra le mura amiche contro l’Igea, altra squadra già condannata all’Eccellenza. Punti pesanti in palio anche al Despar Stadium di Messina tra il Città di Messina, impegnato nella lotta play-out, ed il Castrovillari, a caccia del pass per i play-off.

Filippo Attianese, forzanocerina.it