SCONTRI TRA ULTRAS prima di Nocerina-Foggia

SCONTRI TRA ULTRAS prima di Nocerina-Foggia

√ą stato un pomeriggio di fuoco per la Nocerina sia dentro che fuori dal campo. A fare, infatti, da antipasto al match che ha visto i padroni di casa soccombere per due a zero, gli scontri all’esterno del “San Francesco” avvenuti tra i tifosi molossi e satanelli. Secondo una prima ricostruzione, un gruppo di sostenitori ospiti avrebbe abbandonato i pulmini¬†sui quali viaggiavano per rispondere ad una sassaiola, devastando le auto in sosta ed infliggendo ingenti danni al vicino “Bar dello Stadio”. Il bilancio, ancora da confermare, √® di tre accoltellati tra i tifosi del Foggia mentre un tifoso nocerino ha subito una ferita alla testa. Trauma cranico anche per un agente di Polizia.¬†Da segnalare anche danneggiamenti ad opera di altri facinorosi dauni in Via Nazionale, in localit√† Pareti, ed in Via Indipendenza a Nocera Superiore. Restano il rammarico e l’amarezza che, ancora oggi, situazioni del genere avvengano con estrema facilit√†, al netto della tanto sbandierata prevenzione da parte degli organi preposti.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it