SERIE D/H 2019-2020: focus sulla quarta giornata

SERIE D/H 2019-2020: focus sulla quarta giornata

Quarta giornata del campionato di Serie D alle porte. Si avvicina un’altra domenica decisamente interessante per molte delle squadre coinvolte nella lotta alle prime posizioni della classifica, come per la coda della graduatoria.

Su tutte, la partita di cartello sembra quella tra Brindisi e Audace Cerignola, con i dauni reduci da due vittorie consecutive, maturate tra domenica e mercoledì, e i biancazzurri che proveranno a confermare quanto di buono fatto in questo avvio di torneo.

Non meno carico di appeal l’incontro tra Foggia e Gravina. Impegno decisamente non facile per i satanelli, che devono stare ben attenti ad evitare scivoloni casalinghi. La squadra di Corda, tra le maggiori accreditate alla vittoria del campionato, sembra però godere dei favori del pronostico.

La capolista Fasano sarà invece di scena a Sorrento. Tre gol fatti, nessuno subito, equivalgono a tre uno a zero per i pugliesi, che proveranno a continuare la propria fuga in testa alla classifica. Per farlo occorre però superare i campani, che finora hanno raccolto solo un punto.

Alla sorpresa del torneo Gelbison il compito di inseguire. La compagine di Vallo della Lucania giocherà tra le mura amiche contro il Gladiator, in uno dei confronti regionali di questo turno. Pronto ad inserirsi nelle primissime posizioni della classifica il Taranto, che dovrà però cercare di evitare l’ostacolo Grumentum.

Turno casalingo per il Bitonto, che avrà il compito di superare la neopromossa Agropoli. Il Team Altamura proverà a risollevare la propria situazione di classifica fronteggiando il Francavilla. Chiude il turno l’unica gara che si giocherà alle 16: la Fidelis Andria incontrerà il Casarano.

Questo il programma della domenica:

Domenica 22 settembre ore 15:

  • Bitonto-Agropoli
  • Brindisi-Audace Cerignola
  • Foggia-Gravina
  • Gelbison-Gladiator
  • Grumentum-Taranto
  • Nardò-Nocerina
  • Sorrento-Città di Fasano
  • Team Altamura-Francavilla

Domenica 22 settembre ore 16:

  • Fidelis Andria-Casarano