GLADIATOR-NOCERINA 0-1, le pagelle: molossi di cuore e grinta

GLADIATOR-NOCERINA 0-1, le pagelle: molossi di cuore e grinta

Leone 7 I tiri del Gladiator sono, più che altro, insidiosi. Ha il merito di non farsi sorprendere mai.

De Siena 5,5 Torna in campo dopo la squalifica ed è chiamato ad agite sulla fascia destra. Non se la cava granché bene, specie nella ripresa quando si fa saltare costantemente.

Mannone 6,5 Inizia la gara come esterno a sinistra, termina come centrale. Si fa rispettare in entrambi i ruoli.

Iannini 7,5 Mette ordine e fosforo a centrocampo. Si fa sentire in avanti, colpendo l’incrocio dei pali di testa e salvando una palla sulla linea nel finale.

Ciampi 7 Chiamato a ricoprire il ruolo di centrale difensivo, alza un muro contro gli avversari. Sempre presente quando serviva il suo intervento.

Campanella 6 È costretto a lasciare il campo anzitempo per infortunio. Fin quando c’è mette esperienza e mestiere a servizio dei compagni.

D’Anna 6 Comincia da esterno alto, termine come esterno basso. Fa sentire la sua presenza su tutto l’out del campo.

Landri 5,5 Prova a far girare costantemente la palla ma ha bisogno ancora di crescere.

Lava 5 Si vede poco. Troppo poco.

Sorgente 6 Tanta corsa che gli permette di essere una spina nel fianco della difesa di casa.

Calvanese 6 Buona prova per l’esterno rossonero. Sempre pungente quando ha la possibilità di farsi sentire.

Subentrati

Mincione 6 Chiamato a coprire il centrocampo, ci mette tanta grinta.

Liurni 7 Quarto gol stagionale per il funambolo rossonero. Un guizzo che vale una vittoria importante per la classifica dei molossi.

Corcione ng

Poziello ng

Fortunato ng

Mister Esposito 7 Grinta e cuore sono gli ingredienti di una gara che, se ha visto due squadre lottare quasi alla pari nella prima frazione di gioco, è stata quasi un monologo del Gladiator nella ripresa.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it