L’avversario: il Gravina di Valeriano Loseto

L'avversario: il Gravina di Valeriano Loseto

La roboante vittoria in casa del Taranto ha rilanciato e come le ambizioni del Gravina che, con venti punti messi in cassaforte, pu√≤ puntare con decisione all’ingresso nella zona play-off. Agguantarla gi√† dalla prossima settimana implica il successo contro la Nocerina di Marcello Esposito, che i pugliesi ospiteranno nel pomeriggio di domenica.

LA FORMAZIONE. Allenata da Valeriano Loseto, il Gravina √® una squadra che fa del rendimento casalingo il proprio punto di forza. Non a caso, sui venti punti conquistati, ben quindici sono arrivati dalle mura amiche dello stadio “Stefano Vicino”. Tra i pali c’√® io classe ’00 Andrea Loliva, che guida la difesa a quattro composta da Enrico Silletti, Fabio Romeo, da Francesco D’Angelo e dal terzino scuola Bari Nicola Dentamaro (’99). La cabina di regia √® affidata al bulgaro Hristo Gogovski, supportato dalle mezzali Diomansy Koulibaly (’00) e da Prosi, giocatore spagnolo ex Cartagena. In attacco spazio alle ali Giuseppe Chiaradia e Alessandro Ficara, che hanno il compito di assistere Domenico Santoro, centravanti arrivato gi√† a quota undici gol stagionali.

I PRECEDENTI. Negli ultimi anni, il Gravina ha ospitato la Nocerina in occasione della Coppa Italia d’Eccellenza e Promozione 2015/16 e, nel campionato di Serie D della stagione successiva. In coppa i rossoneri vennero sconfitti per due a uno mentre, in campionato, ottennero un prezioso due a due. Nella stessa stagione, la Nocerina affront√≤ nuovamente i pugliesi nella semifinale play-off. Sul neutro di Frattamaggiore i molossi vinsero per quattro a uno e si guadagnarono la finale, poi vinta, con il Trastevere.

Domenico Pessolano, ForzaNocerina.it