SALZANO TEAM: il primo punto arriva nel derby tutto nocerino con la Luca D’Ambrosio

SALZANO TEAM: il primo punto arriva nel derby tutto nocerino con la Luca D'Ambrosio

Derby tutto Nocerino quello andato in scena al campo sportivo di Piedimonte tra Luca d’Ambrosio e Salzano Team. Un pre gara nel segno del ricordo e dell’amicizia con la consegna di una targa da parte dei ragazzi di mister Anaclerico raffigurante i compianti tifosi rossoneri Luca D’ambrosio e Vincenzo Salzano. Prima dell’inizio della gara viene osservato anche un minuto di raccoglimento. Poi in campo è gara vera come è giusto che sia. Parte subito forte il Salzano Team con Stile e Vitolo che si rendono protagonisti di due azioni pericolose. Al 15’ passano gli ospiti. Punizione dal limite che Salzano gira magistralmente sopra la barriera con la palla che si infila nel sette sotto gli occhi dell’incolpevole Noviello. Prova a reagire la Luca D’ambrosio ma sono ancora gli ospiti a colpire al 22’. Ferrara scodella al centro area una punizione dalla trequarti e dopo una serie di rimpalli è ancora Salzano a mettere la palla in rete. La reazione dei padroni di casa è veemente. Al 30’ Gasparini  su calcio di punizione buca la barriera e Bartiromo, appostato sul palo a protezione di Barbato, non riesce a respingere la palla che finisce così in rete. Sulle ali dell’entusiasmo la Luca D’Ambrosio raggiunge il pareggio sette minuti piĂą tardi. Manfredini, nel tentativo di anticipare un attaccante avversario, tocca la palla con la mano in area e l’arbitro non esita ad assegnare il rigore.  Gasparini dal dischetto fa 2-2.

La ripresa che si gioca sotto un forte acquazzone. Vari capovolgimenti di fronte trovano sempre preparati Barbato da una parte e Noviello dall’altra. Le occasioni maggiori sono targate Salzano Team. Trotta al 25’ centra la traversa dal limite. Alla mezz’ora prima Milione poi Caputo vanno ancora vicino al gol ma un super Noviello, in giornata di grazia, dice no. Al 37’ però Stile anticipa di netto il numero uno di casa che lo stende in piena area. Incredibilmente l’arbitro fa cenno di proseguire mentre Stile che è costretto a lasciare il campo dopo il duro intervento. Altro episodio dubbio pochi minuti dopo. Questa volta è Caputo che si invola sulla sinistra converge in area e viene steso con un fallo da dietro al limite ma l’arbitro ancora una volta inspiegabilmente lascia correre. Il derby termina così in paritĂ  tra abracci e strette di mano che fanno da corollario ad stupenda giornata di sport all’insegna dell’amicizia e del ricordo.

Alessandro Oliva, ForzaNocerina.it