SERIE D GIRONE H: il punto sul girone

SERIE D GIRONE H: il punto sul girone

Solo tredici le reti messe a segno nel corso della decima giornata del girone H del campionato di Serie D. Ben tre i successi esterni di giornata, tutti di misura: a conquistarli Taranto, Nocerina e Nardò. Quattro i successi per le squadre di casa, due i pareggi.

IN DUE IN FUGA – Resta in testa il Bitonto che batte il Casarano nel derby del Città degli Ulivi. Gara tosta per i neroverdi, caratterizzata anche da un certo nervosismo, con ben otto gialli sventolati dal signor Bracaccini di Macerata. A firmare l’1-0 finale la rete messa a segno alla mezz’ora da Turitto. Un gol che consente ai neroverdi di mantenere un punto di vantaggio sul Foggia che continua la sua paziente rincorsa. Vittoria di misura anche per i satanelli che allo Zaccheria soffrono ma riescono a superare il coriaceo Grumentum. A mettere a segno il gol da tre punti è Staiano che sblocca il risultato in avvio di ripresa e consente ai rossoneri pugliesi di restare in scia alla capolista.

LOTTA PLAY-OFF – Passo falso pesante per il Fasano che pareggia sul campo dell’Agropoli. 2-2 il risultato della sfida del Guariglia: Corvino porta avanti i pugliesi ma i delfini ribaltano l’inerzia del match con le reti di Agate e Sollazzo; nel finale, però, i biancazzurri agguantano almeno il pari col guizzo di Diaz. Pareggio a reti inviolate al Campo Italia tra il Sorrento, che resta quinta, ed il Brindisi, un po’ in sordina nelle ultime giornate dopo la partenza sprint. Guadagna posizioni il Taranto che si impone al Morra di Vallo della Lucania: il gol vittoria porta la firma di Oggiano che sblocca il match poco prima dell’intervallo.

PROSSIMO TURNO – Trasferta ostica per la capolista Bitonto, impegnata al Giovanni Paolo II di Nardò per l’ennesimo derby pugliese. Impegno complicato anche per il Foggia che giocherà ancora allo Zaccheria ed ospiterà il Sorrento, squadra che sta facendo molto bene in questo avvio di stagione, soprattutto in trasferta. Di eventuali passi falsi altrui proverà ad approfittare il Taranto che allo Iacovone ospiterà l’Agropoli.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it