NOCERINA-NARDÒ 1-1, le pagelle: D’Anna una spanna su tutti

NOCERINA-NARDÒ 1-1, le pagelle: D'Anna una spanna su tutti

Scolavino 6 È autore di una buona parata a inizio gara ed è sostanzialmente incolpevole sul gol. Viene sostituito, di nuovo, per una questione di “under”.

D’Anna 7,5 Migliore in campo. Mette da parte l’anagrafe e, nonostante il campo pesante, divora la fascia destra tutte le volte che può. Il gol è il coronamento della sua migliore prestazione stagionale. L’augurio è che i compagni più giovani prendano esempio dalla sua voglia.

De Siena 6 Qualche piccola sbavatura non compromette una buona prestazione. Decisamente in crescita in questa seconda parte di campionato.

Monaco 6 Dà al centrocampo rossonero quella solidità di cui la squadra aveva bisogno.

Calvanese 5 Oltre la sfortuna di deviare in rete il pallone che dà il vantaggio al Nardò, appare spesso poco concentrato.

Corcione 6 Nel primo tempo, è uno dei giocatori più in palla. Si propone di continuo e corre senza risparmiarsi. Cala nella ripresa.

Carrotta 5,5 Ritrova, dopo qualche giornata, un vero compagno di reparto. Ora deve ritrovare la migliore condizione di inizio stagione.

Dieme 5 Aiutare i compagni, giocare di sponda e far salire la squadra. Non fa nulla di tutto questo.

Liurni 5,5 Coglie, sì, uno sfortunato palo nel finale, ma, nel complesso, la sua prestazione non è delle migliori. Si fa notare, più che altro, per qualche tiro da fermo.

Martinelli 6 Deve giocare in una parte del campo che non gli permette di esprimersi col suo piede preferito. Ma cresce decisamente col passare dei minuti, soprattutto nel finale.

Subentrati

Leone sv Entra per una questione di “under”. Rimane sostanzialmente inoperoso.

Sorgente 5,5  Se, da un lato, dà vivacità all’attacco rossonero, dall’altro ha sui piedi la palla del vantaggio. Si fa ipnotizzare da Milli.

Cristaldi ng

Mincione ng

Mister Esposito 6 Se è vero che la Nocerina avrebbe molto da recriminare sul risultato finale, è altrettanto vero che la squadra si “sveglia” solo dopo il vantaggio degli ospiti. Tuttavia, le sostituzioni sortiscono l’effetto sperato: dare una scossa alla squadra.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it