NOCERINA, Cavallaro ed Esposito: “Non meritavamo di perdere, direzione arbitrale vergognosa”

NOCERINA, Cavallaro ed Esposito: "Non meritavamo di perdere, direzione arbitrale vergognosa"

Una sconfitta difficile da digerire, sopratutto per le poche occasioni da gol create dagli avversari e per la poca freddezza mostrata a più riprese dai molossi, ma che purtroppo condanna la Nocerina ad una lotta salvezza che a dieci giornate dalla fine, è sempre più tortuosa e complicata.

Orgogliosi per la prova espressa dai propri uomini, il duo rossonero Cavallaro-Esposito, rimane fortemente rammaricato per le diverse occasioni da gol mancate che non permettono ai molossi di conquistare punti in un delicatissimo scontro salvezza: “Avremo meritato un risultato diverso – esordisce Esposito – abbiamo dominato gran parte della gara ed abbiamo subito solo due tiri in porta dagli avversari, purtroppo non siamo stati bravi a sfruttare le tante occasioni che ci sono capitate a pochi passi dalla porta , non ci rimane che continuare a lottare per cercare di uscire da questa situazione, nelle prossime tre gare con Altamura, Francavilla e Gladiator ci giochiamo gran parte delle nostre possibilità di salvezza diretta”.

Particolarmente duro, il commento sulla direzione arbitrale da parte di Giovanni Cavallaro, a cui non sono andate giù diverse decisioni che, secondo l’ex capitano rossonero, hanno incanalato il risultato finale verso la squadra cilentana: ” La direzione di gara è stata vergognosa. Non solo le due espulsioni sono totalmente inventate, ma anche la mancata concessione del rigore su Sorgente è clamorosa, il direttore di gara ha danneggiato gravemente la Nocerina in tutta la gara, purtroppo decisioni come queste possono pesare gravemente sulla classifica finale”.

Francesco De Filippis, ForzaNocerina.it