NOCERINA, Esposito e Cavallaro in coro: “Con l’aiuto di tutti possiamo farcela”

NOCERINA, Esposito e Cavallaro in coro: "Con l'aiuto di tutti possiamo farcela"

Un pari amaro, quello maturato al termine della gara tra Nocerina e Sorrento,¬†con i rossoneri sempre pi√Ļ invischiati nelle¬†sabbie mobili dei play-out,¬†in vista di un durissimo rush finale che attende Campanella e compagni che dovranno gettare il classico cuore oltre l’ostacolo per centrare una salvezza diretta che appare sempre pi√Ļ complicata.

Nonostante tutto¬†a fine gara¬†Cavallaro guardano il bicchiere mezzo pieno in vista del proseguo del campionato: “nel primo tempo abbiamo lasciato il pallino del gioco in mano a loro – esordisce l’ex capitano dei molossi – questo non ci ha permesso di esprimere il nostro calcio. Ci siamo espressi meglio nella ripresa, siamo riusciti a riacciuffare il Sorrento e poi a ribaltare il loro iniziale vantaggio, poi¬†purtroppo abbiamo preso gol su un calcio d’angolo che potevamo evitare. Dobbiamo rialzarci al pi√Ļ presto, per noi inizia un nuovo campionato. Nelle prossime gare affronteremo avversari alla nostra portata, che come noi lottano per salvarsi, sar√† fondamentale fare punti”.

Poi il neo tecnico punta il dito contro il mercato di riparazione: “Avremmo voluto fare di pi√Ļ, purtroppo il presidente nel mercato estivo ha usato tutto il budget a disposizione, affidandosi ad operatori di mercato che non gli hanno consegnato una squadra all’altezza degli obiettivi ma sono convinto che riusciremo a tirarci fuori da questa brutta situazione”.

E per farlo Cavallaro chiede l’aiuto¬†di tifosi ed organi di informazione:¬†“mettiamo da parte tutto –¬†conclude – abbiamo bisogno del sostegno di tutti, di essere incoraggiati e non fischiati, nel caso dovessimo retrocedere ci assumeremo le nostre responsabilit√† come abbiamo sempre fatto”.

Francesco De Filippis, ForzaNocerina.it