SERIE D GIRONE H: il punto sul girone

SERIE D GIRONE H: il punto sul girone

Diciannove le reti realizzate nel settimo turno di ritorno del girone H del campionato di Serie D. Giornata favorevole per le squadre di casa, con una sola vittoria esterna, quella del Cerignola sul campo della capolista Bitonto; sette i successi interni ed un solo pareggio, nella sfida salvezza fra Nardò e Grumentum. Tra i bomber copertina tutta riservata al Sorrento con la tripletta di La Monica e la doppietta di Figliolia. In classifica resta saldamente al comando Patierno con diciannove centri.

FRENATA NEROVERDE – Si ferma l’incedere della capolista che cade in casa contro il Cerignola. Sconfitta di misura per i neroverdi nel derby del Città degli Ulivi. A rompere l’equilibrio è un errore di Colella che con un retropassaggio avventato serve il bomber ospite Rodriguez che ringrazia e realizza la rete che decide il match. La gara poi prosegue su binari ovvi: il Bitonto preme, l’Audace bada a contenere; i gialloblù tengono senza grossi affanni e conquistano un successo che rilancia le ambizioni di primato della formazione di mister Feola. Una risultato che consente anche al Foggia di riavvicinare la vetta: i satanelli vincono col minimo scarto contro il Brindisi; a decidere la gara è il gol di Gentile che consente ai rossoneri di portarsi a due lunghezze dalla vetta.

SORRENTO FORZA SETTE – Roboante il successo del Sorrento che dopo il mezzo passo falso contro la Nocerina torna a vincere e con ampio margine. Primo tempo travolgente per i costieri che chiudono con cinque reti di vantaggio: La Monica realizza una tripletta, Figliolia e Vitale rendono più consistente il distacco. Nella ripresa arrotondano Herrera ed ancora Figliolia per un 7-0 finale che apre ufficialmente la crisi dei pugliesi che, dopo l’ottimo avvio di stagione, rischiano di perdere il treno play-off. Rischia di perdere il treno play-out, invece, la Nocerina di Cavallaro sconfitta di misura sul campo della Gelbison ed ora a rischio retrocessione diretta; a soli due punti c’è il Francavilla, vittorioso tra le mura amiche contro il Fasano grazie al gol del sempreverde Nolè.

PROSSIMO TURNO – Va a caccia del riscatto la capolista Bitonto impegnata in una difficile trasferta: neroverdi di scena allo Iacovone, sul campo del Taranto, per provare a dimenticare il k.o. casalingo contro il Cerignola. Di eventuali scivoloni proveranno ad approfittare le inseguitrici: il Foggia farà visita al Casarano, reduce dalla tremenda sconfitta di Sorrento; il Cerignola ospiterà il Sorrento per uno scontro diretto fondamentale in chiave promozione.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it