NOCERINA: out Talamo, dubbio De Iulis-Manoni

NOCERINA: out Talamo, dubbio De Iulis-Manoni

Quarta gara casalinga consecutiva per la Nocerina, che questo pomeriggio affronterà al “Novi” di Angri l’Arzachena. Tornare al successo dopo il pareggio contro il Latte Dolce e la gara non disputata causa Covid con l’Insieme Formia è l’imperativo per la truppa di Cavallaro. Il tecnico siciliano, costretto a rinunciare all’infortunato Talamo, si porta indietro un paio di dubbio di formazione, legati alla collocazione di Dammacco. Il jolly barese potrebbe far coppia in attacco con Diakite, per non schierare contemporaneamente tutto il potenziale offensivo e avere De Julis pronto a incidere a gara in corso. In questo caso Vecchione sarebbe pronto a tornare nel ruolo originario di centrocampista centrale, al fianco di Donnarumma e Cuomo, con Manoni e Katseris sulle corsie laterali. Se De Iulis dovesse essere titolare in attacco Dammacco arretrerebbe in mediana a scapito di Manoni, con Vecchione pronto a traslocare sull’out destro. Pochi dubbi, invece, in difesa dove Rizzo, Morero e Donida agiranno a protezione di Cappa. Solo panchina per Impagliazzo e Garofalo, che in settimana hanno saltato un paio di allenamenti per acciacchi fisici.

PROBABILE FORMAZIONE NOCERINA (3-5-2): Cappa; Rizzo, Morero, Donida; Manoni, Vecchione, Donnarumma, Cuomo, Katseris; Dammacco, Diakite. All. Cavallaro

Francesco De Filippis, ForzaNocerina.it