« Torna a Forza Nocerina.it
ForzaNocerina.it  

Torna Indietro   ForzaNocerina.it > IL FORUM DI FORZANOCERINA.IT > Molossi nel mondo


Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 07-07-2011, 09:28   #21
ilMastino
Senior Member
 
L'avatar di ilMastino
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 3.824
Citazione:
Originariamente inviato da PG Rossonero Visualizza Messaggio
è la nebbia dei tuoi anni che sta facendo effetto ; la Nocerina nel 2002 perse in casa al San Francesco con l'Ascoli 1 a 3 alla terz'ultima o quart'ultima di campionato e poi retrocesse ai play-out contro il Benevento. L'amico aveva perfettamente ragione; quella sul neutro di Avellino terminata 2 a 3 fu la prima giornata del campionato 2000-01, l'anno prima!
Mi pare che nella partita ricordata da Slayer segnò Koffy
ahhahahahah probabile........
__________________
FELICE EVACUO UNO DI NOI.. ..
ilMastino è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-07-2011, 09:40   #22
casale nuovo
Senior Member
 
L'avatar di casale nuovo
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 2.721
gran gol di aurino...
__________________
1910-2010 :è una storia di 100 anni fa.........è una storia che mai finirà!!!!!!
casale nuovo è offline   Rispondi Citando
Vecchio 15-07-2011, 21:17   #23
VecchioMalato
Senior Member
 
Data Registrazione: Oct 2010
Messaggi: 701
E allora mi presento anche io. Mi chiamo Piero sono mezzo svedese e mezzo nocerino, nu pok nzertat insomma. Quando io vedevo la Nocerina voi stavate ancora nella connola (nn vuole essere superbia, ma ahime', una mera constatazone anagrafica). Cmq evidentemente la passione molossa ci accomuna, mentre quella per la nazionale ci divide.
Vi racconto un episodio di una trasferta a Caserta tanti anni fa. Si era in curva ed all'epoca nn c'erano barriere fisiche ma solo un cordone di celerini tra noi e i tifosi della casertana. Al nostro pareggio ovviamente ci scatenammo e volo' una bottiglia piena che fini' in testa ad un carabiniere in campo. Allora da giu' cercavano il colpevole, ed i poliziotti nella curva chiedevano: "e' stato questo?". Ora premettiamo che non ero stato io, ma quando quel gran cornuto fece segno verso di me da giu' dissero che si, ero stato io. Mentre cercavano di portarmi via gli altri tifosi gridavano "lasciato sta' lasciato sta'"...e tira e molla e tira e molla ad un certo punto il celerino cadde a terra e puozz acchiappa' tant e kelli palat che nn avete idea. A quel punto mi fecero camuffare con la giacca di un altro ragazzo e mi andai a nascondere tra i tifosi della casertana!! Non vi dico e vierm che faciett....erano inferociti, e certo se mi avessero scoperto mi avrebbero fatto il mazzo a tarallo. Ma filo' tutto liscio nonostante i tafferugli che ne seguirono e le pietrate che lanciarono ai nostri autobus. E chest'e'
VecchioMalato è offline   Rispondi Citando
Vecchio 15-07-2011, 21:22   #24
marco94
Senior Member
 
L'avatar di marco94
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 5.044
Citazione:
Originariamente inviato da VecchioMalato Visualizza Messaggio
Non vi dico e vierm che faciett
__________________
COMPETENZA, SERIETA' E FAME DI VITTORIA...GAETANO AUTERI PER MILLE ANNI ANCORA !

Uno all'opinionista di Sportitalia che ha fatto da spalla al telecronista Francesco Letizia. Novanta minuti a bofonchiare al microfono con una cadenza cimiteriale tra sospiri, perentori colpi di tosse e affanni improvvisi. Fa addirittura rimpiangere il buon Mario Facco di Raisport.
marco94 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-07-2011, 16:19   #25
nocerite
Member
 
Data Registrazione: Jun 2011
Messaggi: 75
Io tifo Nocerina dalla Svezia
2 0share0share2 Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo

Come può la Nocerina arrivare nella terra di Ibrahimovic, delle renne, e del freddo artico del Nord Europa? Basta un gene, quello molosso, emigrato all’estero per allargare a macchia d’olio la passione per la maglia rossonera. Se ora un gruppo di avventurosi svedesi attraversa l’Europa per festeggiare le gesta dei molossi, la colpa, o il merito, è tutta di Piero Mariano.

Da grande voleva diventare un ricercatore, per questo è emigrato all’estero. Ma Piero non ha mai perso la fede rossonera, quella che ha ereditato dal nonno, ex portiere della Nocerina degli anni ’50. La chiama “una malattia” e per uno che cerca di sconfiggerle il significato è ancora più forte: “ Oltre alla famiglia, è solo la Nocerina a tenermi legato a Nocera”.

La Nocerina: la cadenza non è più la stessa nel pronunciare la sua squadra, ma la l’attaccamento è rimasto sempre lo stesso; anzi è “peggiorato”. Quella sua malattia è degenerata a tal punto che a Stoccolma è nato un piccolo club di tifosi, in cui Piero ha coinvolto suoi amici svedesi: “ Prima riuscivamo a seguire la Nocerina solo tramite web radio. Io dovevo tradurre in tempo reale ciò che accadeva e con il tempo sono diventato una specie di radiocronista. Oggi con le nuove tecnologie possiamo seguire i molossi via streaming, ma per la stagione di serie B già ci siamo attrezzati con un abbonamento satellitare ad hoc”.

La passione di questi svedesi che hanno scelto il rosso e il nero per rappresentarsi è sfociata in un sito internet, rigorosamente in lingua madre, che ha raccontato le prestazioni dei molossi durante tutto lo scorso campionato (www.svenskafans.com/italien/nocerina/) . “Nocerina: Poängrekord och Campioni di supercoppa legapro!” titola l’ultimo articolo che racconta la vittoria della Supercoppa di Lega Pro: “ La pagina dedicata ai molossi si trova in un sito che raccoglie gli appassionati di calcio svedesi. Abbiamo avuto un ottimo successo: in media i nostri articoli sono stati visualizzati settemila volte, considerando che si trattava di una squadra di C estera, siamo più che soddisfatti”. Strategie per reclutare nuovi adepti.

Intanto La serie B è quel sogno che si realizza nel cuore di Piero, ma anche in quelli degli svedesi che con il tempo hanno imparato ad amare la Nocerina, condividendone gioie e dolori. Una delegazione del club è arrivata a Nocera durante l’ultima partita del campionato di Prima Divisione. Tra cortei, canti, e fiumi di birra, Piero e i suoi amici hanno festeggiato la promozione insieme ai nocerini: “ Sicuramente saremo presenti in stadi come il Marassi e il San Nicola. Non baderemo a spese e contiamo di vedere almeno una decina di partite”. Dalla Svezia con amore, o meglio, med kärlek.

Vecchiomalato sei uscito pure sul sito della nocerina......
nocerite è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-07-2011, 16:57   #26
VecchioMalato
Senior Member
 
Data Registrazione: Oct 2010
Messaggi: 701
Citazione:
Originariamente inviato da nocerite Visualizza Messaggio
Io tifo Nocerina dalla Svezia
2 0share0share2 Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo

Come può la Nocerina arrivare nella terra di Ibrahimovic, delle renne, e del freddo artico del Nord Europa? Basta un gene, quello molosso, emigrato all’estero per allargare a macchia d’olio la passione per la maglia rossonera. Se ora un gruppo di avventurosi svedesi attraversa l’Europa per festeggiare le gesta dei molossi, la colpa, o il merito, è tutta di Piero Mariano.

Da grande voleva diventare un ricercatore, per questo è emigrato all’estero. Ma Piero non ha mai perso la fede rossonera, quella che ha ereditato dal nonno, ex portiere della Nocerina degli anni ’50. La chiama “una malattia” e per uno che cerca di sconfiggerle il significato è ancora più forte: “ Oltre alla famiglia, è solo la Nocerina a tenermi legato a Nocera”.

La Nocerina: la cadenza non è più la stessa nel pronunciare la sua squadra, ma la l’attaccamento è rimasto sempre lo stesso; anzi è “peggiorato”. Quella sua malattia è degenerata a tal punto che a Stoccolma è nato un piccolo club di tifosi, in cui Piero ha coinvolto suoi amici svedesi: “ Prima riuscivamo a seguire la Nocerina solo tramite web radio. Io dovevo tradurre in tempo reale ciò che accadeva e con il tempo sono diventato una specie di radiocronista. Oggi con le nuove tecnologie possiamo seguire i molossi via streaming, ma per la stagione di serie B già ci siamo attrezzati con un abbonamento satellitare ad hoc”.

La passione di questi svedesi che hanno scelto il rosso e il nero per rappresentarsi è sfociata in un sito internet, rigorosamente in lingua madre, che ha raccontato le prestazioni dei molossi durante tutto lo scorso campionato (www.svenskafans.com/italien/nocerina/) . “Nocerina: Poängrekord och Campioni di supercoppa legapro!” titola l’ultimo articolo che racconta la vittoria della Supercoppa di Lega Pro: “ La pagina dedicata ai molossi si trova in un sito che raccoglie gli appassionati di calcio svedesi. Abbiamo avuto un ottimo successo: in media i nostri articoli sono stati visualizzati settemila volte, considerando che si trattava di una squadra di C estera, siamo più che soddisfatti”. Strategie per reclutare nuovi adepti.

Intanto La serie B è quel sogno che si realizza nel cuore di Piero, ma anche in quelli degli svedesi che con il tempo hanno imparato ad amare la Nocerina, condividendone gioie e dolori. Una delegazione del club è arrivata a Nocera durante l’ultima partita del campionato di Prima Divisione. Tra cortei, canti, e fiumi di birra, Piero e i suoi amici hanno festeggiato la promozione insieme ai nocerini: “ Sicuramente saremo presenti in stadi come il Marassi e il San Nicola. Non baderemo a spese e contiamo di vedere almeno una decina di partite”. Dalla Svezia con amore, o meglio, med kärlek.

Vecchiomalato sei uscito pure sul sito della nocerina......
Hahahah cos e pazz! Cmq c'e' un grave errore nell'articolo, le visite medie agli articoli sulla nocerina sono 700 non 7000! Neanche la pagina del milan ne fa 7000
VecchioMalato è offline   Rispondi Citando
Vecchio 19-08-2011, 10:56   #27
amusingamolosso
Member
 
Data Registrazione: Aug 2011
Messaggi: 59
anche uio sono di genova compare non sai quanto ho goduto che la samp e scesa cosi vado a vederla ahgahhahahah
amusingamolosso è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 08:35.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.