« Torna a Forza Nocerina.it
ForzaNocerina.it  

Torna Indietro   ForzaNocerina.it > IL FORUM DI FORZANOCERINA.IT > Sezione Ultras "Vincenzo Salzano"


Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 15-07-2011, 12:37   #1
Natchez
Senior Member
 
L'avatar di Natchez
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 347
Predefinito Le mistificazioni della tessera del tifoso

Le mistificazioni della tessera del tifoso
Giovedì 14 Luglio 2011 14:00

Ed eccola che viene fuori un'altra mistificazione riguardo la tessera del tifoso: avevano giurato e spergiurato che bastava sottoscriverne una qualsiasi e con quella avere poi accesso a qualsiasi altro stadio d'Italia senza problemi, ma ancora una volta hanno mentito.


A rigor di logica sarebbe anche giusto così: se davvero la Tessera del Tifoso servisse a combattere la violenza e bastasse in sé a creare un circuito di tifosi buoni e virtuosi, basterebbe averne una in tasca e in automatico sarei un tifoso "corretto", allineato al sistema, docile e meritevole persino del "San Siro" o di qualsiasi altro grande evento come zuccherino dai padroni per la mia mansueta obbedienza.

Così dovrebbe essere anche a leggere le FAQ (domande ricorrenti) in merito alla Tessera del Tifoso sul sito del Ministero dell'Interno. Citando testualmente:

La tessera del tifoso può essere utilizzata per entrare in tutti gli stadi italiani?
Si. Un sostenitore di una squadra può assistere alle partite della propria squadra in trasferta o anche quelle di squadre diverse.
Leit-motiv ripetuto e ribadito in ogni dove e ad ogni presentazione di campagna abbonamenti fin qui avvenuta. Tutto questo fino a quando stamattina, girando il web a caccia di materia per la nostra quotidiana rassegna stampa, non ci imbattiamo in una curiosa nota del Novara Calcio:



ATTENZIONE: TESSERA DEL TIFOSO
Non valide le tessere di altri Club per abbonamento

La Società Novara Calcio precisa quanto segue:

Per sottoscrivere l'abbonamento al Novara Calcio per la stagione sportiva 2011/2012 è necessario essere in possesso della TESSERA DEL TIFOSO RILASCIATA dalla Società AZZURRA (anche di passate stagioni).

NON SONO QUINDI DA RITENERSI VALIDE LE TESSERE DEL TIFOSO RILASCIATE DA ALTRI CLUB.

La Società si scusa con i propri tifosi per l'imprecisione della comunicazione pubblicata nei giorni scorsi.

Cosa? Come? E perché mai?
Per quale assurdo motivo una tessera del tifoso qualsiasi non dovrebbe essere valida se è stato il Ministero dell'Interno stesso a garantire per questo?
Per quale altro assurdo motivo, poi, il Novara Calcio fa piovere questa comunicazione sulla testa dei propri tifosi come fosse un dogma? Perché non c'è uno straccio di motivazione una a corroborare questa tesi o confutare quella più autorevole del Ministero?
Ovviamente loro non ce lo diranno mai e men che meno andranno a chiederglielo i giornalisti che, per lavoro, dovrebbero rimestare in queste acque torbide.
Mettiamola sul campo delle ipotesi: sono il prototipo dello "sportivo" italiano medio, vivo a Novara ma non mi sono mai interessato alla squadra della mia città visto che, fino ai tempi recentissimi, ha militato costantemente in Serie C, ragion per cui mi sono abbonato ed ho sottoscritto la Tessera del Tifoso della Juventus, la squadra della vicinissima Torino. Considerando che quest'anno il Novara è riuscito nella grande impresa di tornare in Serie A, ho pensato quasi quasi di abbonarmi alla squadra azzurra vista la possibilità di assistere ugualmente al massimo campionato italiano, risparmiando così quei km che mi separano dal capoluogo di Regione e non dovendo peraltro ripetere tutta la lungaggine burocratica per la Tessera.
Invece no, avevo dimenticato di vivere in ItaGlia, dove le Leggi le scrive chi comanda in barba a chi le deve subire, e poi, ognuno degli aventi potere le riscrive e le reinterpreta a proprio uso e consumo.
Visto che il fine primo della Tessera (non a caso è stata introdotta e fortemente voluta dal Ministero dell'Interno, il cui compito è appunto garantire la sicurezza pubblica) era, a loro detta, "avere uno strumento efficace per la lotta alla violenza negli stadi"; considerando che qualunque Tessera del Tifoso io possegga si possono sempre e comunque facilmente dedurre gli eventuali motivi ostativi al rilascio dell'abbonamento o del biglietto quali il Daspo o condanne per reati da stadio negli ultimi 5 anni (cosa che, tra l'altro, si riusciva già a fare benissimo con il solo biglietto nominale, ma non tergiversiamo...), a cosa serve dunque sottoscrivere una seconda tessera per un secondo club?
Orbene Signori, giù la maschera, venite a prendervi il nostro applauso sperticato per questa grande messinscena: la Tessera del Tifoso è solamente un business commerciale a vantaggio delle banche con la scusa della sicurezza sociale.
Non ci tornano i conti del perché sia indispensabile una seconda e specifica Tessera per l'ottenimento dell'abbonamento: se non mi interessa il programma fedeltà/commerciale e comunque sono un tifoso senza carichi penali pendenti perché devo essere obbligato a diventare, di fatto, nome e numero in un'altra banca?
Non ci tornano nemmeno i conti sulle motivazioni addotte dal Ministero e dal suo Ministro sull'adozione della Tessera e sul perché le direttive ministeriale vengano così arbitrariamente aggirate a proprio vantaggio da un qualsiasi connubio società calcistica-banca senza che nessuno intervenga a sanzionare questo comportamento al di fuori della regola. Allora è vero che ciò non è punibile perché non esiste nessuna Legge dello Stato che lo impone ma solo la pluricitata circolare ministeriale? Allora è vero, come abbiamo ripetuto più volte, che si può parimenti e inversamente aggirarla scindendo abbonamento e tessera senza temere punizioni, visto che comunque l'abbonamento è nominale e, oltretutto, chi è soggetto a Daspo deve andare in Questura a firmare durante le partite e non può così facilmente aggirare l'ostacolo.
Continuando a parlarne ci sarebbero mille altre discrepanze davvero assurde da sottolineare. Il dato di fatto assodato è comunque uno ed inequivocabile: la Tessera del Tifoso è una truffa ai danni dei tifosi e a vantaggio del sistema bancario nascosta sotto la parrucca della lotta alla violenza.
Di fronte ad una menzogna così palese, di fronte ad una così vile svendità dei diritti del cittadino e della Legge, la risposta dovrebbe essere una sola, compatta ed unitaria: non abbonarsi, non sottocrivere la tessera del tifoso o, per chi l'aveva sottoscritta con l'inganno, disdirla immediatamente.

Sport People.
http://www.sportpeople.net/index.php...tras&Itemid=69
__________________
15/05/2011 Dedicata a chi c'è sempre stato, a chi va a firmare, a chi da lassù continua a tifare....
__________________________________________________ __________________________
Il Sistema contro il Sistema....
Natchez è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-11-2011, 18:38   #2
marco94
Senior Member
 
L'avatar di marco94
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 5.030
Sassuolo-Torino, rispediti a casa con sorpresa
Lunedì 07 Novembre 2011 16:30
Riceviamo e con piacere pubblichiamo questa testimonianza diretta delle traversie e anche degli abusi a cui sono stati sottoposti i tifosi granata senza tessera durante Sassuolo-Torino.



Ho deciso di scrivere per mettere per iscritto tutto il mio schifo e la mia vergogna per un sistema che la parola "giustizia" l'ha sentita soltanto nei film di fantascienza.
Per farla breve, sono un tifoso del Torino, frequentatore assiduo della Maratona, che ieri ha deciso di seguire la propria squadra del cuore nella pericolosissima trasferta a Modena contro il Sassuolo, sfidano un tempo a dir poco infame e guidando, fra andata e ritorno per 620 km, con un discreto dispendio di benzina e tasse autostradali.
Una volta affrontato il viaggio d'andata, ci siamo trovati davanti lo stadio Braglia in circa un centinaio, senza tessera MA, attenzione, con biglietto regolarmente acquistato (12 euro tondi tondi) per il Settore Ospiti. Più ovviamente altri tifosi sia senza tessera che tesserati.
Ci avviamo verso i cancelli, dove ci aspetta una fitta divisione di Polizia e Digos.
I tesserati chiaramente passano dal loro accesso privilegiato senza problemi, noi andiamo dall'altra parte. Si iniziano a sentire voci di persone che non sono riuscite ad entrare perchè senza tessera. Andiamo anche noi, e le voci erano corrette: "Se non avete la tessera, per legge, io non vi posso far passare", scandisce uno stewart che avrà avuto si e no 20 anni.
Rimaniamo là in attesa, polizia in assetto pronta a intervenire al minimo nostro errore o segnale, e membri della digos che continuano a scandire che non possiamo entrare, non importa il fatto di avere un biglietto regolarmente pagato, a quanto pare.
Poi succede un episodio che per qualche lungo secondo fa cadere un inquietante silenzio fra di noi.
Un gruppo di tifosi, senza biglietto, ma con Tessera del Tifoso, passano senza problemi i cancelli. Chiaramente noi facciamo domande, com'è possibile che persone che non hanno PAGATO per assistere alla partita possano entrare senza problema alcuno nello stadio e noi, che abbiamo contribuito a riempire le casse del Sassuolo Calcio e del suo circuito di biglietti, siamo costretti a rimanere fuori?
I singoli poliziotti non sanno cosa rispondere, dicono che non dipende da loro. Probabile. Sta di fatto che si avvia verso di noi una persona ben vestita, munita di ricetrasmittente, manganello e altri stupendi gadget. Penso sia stato il capo della polizia locale.
Si rivolge a noi esordendo con un "Niente tessera, niente partita" e ancora "Cosa volete che faccia? Che chiami il procuratore dentro lo stadio e gli chieda se posso farvi entrare? Ma siete fuori di testa? Andate a casa dai".
Le proteste dei tifosi non tardano ad arrivare, in che paese democratico un possessore del biglietto per tale partita non può entrare, mentre uno sprovvisto supera le barriere senza affanno? Se la tessera era cosi fondamentale, perchè non bloccare tutte le ricevitorie?
L'individuo in questione non sa che rispondere, dice che non dipende da lui (apparentemente non dipende mai da nessuno, la tessera è stata un regalo della Provvidenza). Poi però, ecco il lapsus. Spazientito si lascia scappare un "Sentitemi bene funziona così, se non avete la tessera ma avete acquistato il biglietto, io non vi faccio entrare... al contrario se non avete il biglietto ma avete la tessera del tifoso (*sorrisino annesso*) io posso anche farvi entrare..."
AH!
Questo si che cambia le cose! Alla polizia e ai piani alti non importa assolutamente della sicurezza negli stadi e compagnia bella, a loro interessa che il cittadino sottoscrivi la tessera, punto. Una volta sottoscritta, può anche non comprare più i biglietti perchè il suo dovere l'ha fatto. Ecco i famosi "vantaggi" di sottoscrivere la tessera, cavolo se è conveniente se ti permette di entrare in ogni stadio al semplice schiocco di dita non avendo un centesimo nel portafogli!
Gli insulti generali partono all'indirizzo del capo della polizia, e un coro "No alla tessera del tifoso" viene lanciato in aria.
"Ma come, perchè vi scaldate tanto?" - ci viene detto.
"Come perchè? Ci hai appena svelato l'ennesimo lato inquietante di questa tessera!" - rispondiamo.
"Non mi pare di avervi detto niente", sorridendo il poliziotto.
"Ma se l'hai detto neanche 2 minuti fa, agente *numero del tesserino*"
"Ti sbagli, forse hai sentito male", ci risponde con un sorrisone.
Che schifo. Lascio a voi trarre le vostre conclusioni sulla vicenda, su questa ennesima ombra e su un mondo che oramai è allo stremo delle forze.

Non è un discorso di pallone e di partite di calcio, e le persone estranee all'ambiente che la targano come "Una diatriba futile perchè legata solo al calcio... solo a questo gli italiani pensano" si sbagliano come non mai. Qui è la libertà di ogni individuo a essere minacciata, perchè oggi la tessera è del tifoso, domani è del manifestante, dopodomani del frequentatore di discoteche, e cosi via. Ma quanto tutti se ne accorgeranno, sarà troppo tardi.

Lo mandiamo sonoramente a fan*ulo, saliamo sulle nostre macchine, e al 40'esimo del primo tempo circa torniamo a casa.
Dopo questa storia qualcuno potrà pensare "Cavolo, è proprio giunto il momento di fare la tessera, oramai sembra indispensabile". No, la tessera da ieri mi provoca conati di vomito ancora più forti di prima.

Finchè tessera non ci separi.
Firmato Ruggero, un tifoso della Torino che non si tessera e soprattutto non muore, ma che se un giorno dovesse mai accadere, sicuramente lo farà con un rumore ben più assordante di persone che sono già morte nell'ombra da un pezzo.



sportpeople.net
__________________
COMPETENZA, SERIETA' E FAME DI VITTORIA...GAETANO AUTERI PER MILLE ANNI ANCORA !

Uno all'opinionista di Sportitalia che ha fatto da spalla al telecronista Francesco Letizia. Novanta minuti a bofonchiare al microfono con una cadenza cimiteriale tra sospiri, perentori colpi di tosse e affanni improvvisi. Fa addirittura rimpiangere il buon Mario Facco di Raisport.
marco94 è online   Rispondi Citando
Vecchio 07-11-2011, 20:44   #3
ddavide84
Senior Member
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 2.618
I TIFOSI DORIANI SENZA TESSERA VENUTI A NOCERA E MANDATI IN CURVA DOPO BATTIBECCHI IN TRIBUNA HANNO PRESO IL DASPO. TUTTI!
ddavide84 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-11-2011, 20:53   #4
alfonso c.
Senior Member
 
L'avatar di alfonso c.
 
Data Registrazione: Sep 2009
Località: Nocera Inferiore
Messaggi: 946
dove l'hai letto davide ?
__________________
RIPOSA IN PACE VINCè...NON TI DIMENTICHEREMO MAI !!!
alfonso c. è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-11-2011, 21:08   #5
molosit
Senior Member
 
L'avatar di molosit
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 12.198
Citazione:
Originariamente inviato da ddavide84 Visualizza Messaggio
I TIFOSI DORIANI SENZA TESSERA VENUTI A NOCERA E MANDATI IN CURVA DOPO BATTIBECCHI IN TRIBUNA HANNO PRESO IL DASPO. TUTTI!
Kasso!!!
__________________
Quando un nocerino incontra un paganese...il paganese ha sempre torto (citaz. Carmine)

“Ma in che razza di squadra giocavi?” ma io ho sempre risposto che loro non possono capire, non sanno cosa significa essere dei molossi, giocare a Nocera. (citaz. IL CAPITANO)
molosit è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-11-2011, 09:55   #6
pepperossonero
Senior Member
 
L'avatar di pepperossonero
 
Data Registrazione: Sep 2009
Località: Confinante a Nord-Ovest
Messaggi: 1.268
confermo quanto riportato da torino

io a gubbio diedi 20 € tessera del tifoso e documento, il tutto mi fu restituito e fui fatto entrare gratuitamente!
i miracoli della tessera!!!!
seppur l'ho dovuta sottoscrivere diro sempre: KE SKIFO!!!!!!
e in caso di "VERE E CONCRETE MANIFESTAZIONI" contro sta stronxaxa sarò li a dare il mio contributo!

mi dispiace per gli amici di torino..... ma come dico ormai da anni: "a ki hanno cacatx il caxxo????"
la mia idea??? tesseratevi tutti e poi...... verona-nocerina!!!................. MA NON SONO DUE TIFOSERIE TESSERATE??????
AH AH MARONIIIIIIIIII....... SPIEGAZIONI GRAZIE!!!!!
__________________
CHI HA VINTO SEI TU, PERCHE' MAI TI DIMENTICHEREMO!
PRIMA O POI CI RINCONTREREMO!!! CIA' VINCE'!!!
pepperossonero è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-11-2011, 12:37   #7
ddavide84
Senior Member
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 2.618
Citazione:
Originariamente inviato da alfonso c. Visualizza Messaggio
dove l'hai letto davide ?
me l'hanno detto alcuni Ultras della curva sud nocera..non posso dire di saperlo al 100% ma tra ULTRAS le cose si vengono a a sapere penso.
ddavide84 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 09-11-2011, 00:48   #8
EssereNonApparire
Senior Member
 
Data Registrazione: Mar 2011
Messaggi: 131
libertà per i doriani!
Posted via Mobile Device
EssereNonApparire è offline   Rispondi Citando
Vecchio 15-11-2011, 10:51   #9
cancer70
Member
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 74
ma a qualcuno è arrivata al tessera del tifoso/nocerina card richiesta a luglio?
cancer70 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 15-11-2011, 11:21   #10
casale nuovo
Senior Member
 
L'avatar di casale nuovo
 
Data Registrazione: Sep 2009
Messaggi: 2.721
Citazione:
Originariamente inviato da ddavide84 Visualizza Messaggio
I TIFOSI DORIANI SENZA TESSERA VENUTI A NOCERA E MANDATI IN CURVA DOPO BATTIBECCHI IN TRIBUNA HANNO PRESO IL DASPO. TUTTI!
al momento non hanno avuto nessun daspo
__________________
1910-2010 :è una storia di 100 anni fa.........è una storia che mai finirà!!!!!!
casale nuovo è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 14:44.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.