24^giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 

Il Giudice Sportivo avv. Gianfranco Valente, assistito da Mario De Luca e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 29 gennaio 2012, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

1) SERIE BWIN

 

Gare del 27-28 gennaio 2012 – Terza giornata ritorno

 

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

 

a) SOCIETA’

 

Ammenda di € 6.000,00 : alla Soc. PADOVA per avere suoi sostenitori, al 40° del secondo tempo, eseguito coro di discriminazione razziale nei confronti di un calciatore avversario; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) e b), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

 

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. JUVE STABIA per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, rivolto ad un Assistente ripetuti ingiurie.

 

Ammenda di € 750,00 : alla Soc. ALBINOLEFFE a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa due minuti.

 

Ammenda di € 750,00 : alla Soc. BARI a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa due minuti.

 

 

b) CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

 

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00

 

ERAMO Mirko (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione); per avere inoltre, al 50° del secondo tempo, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti dell’Arbitro.

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

 

GALLI Niccolo’ (Verona): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

 

GASPARETTO Daniele (Cittadella): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

 

LANER Simon (Albinoleffe): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

 

MARECO Victor Hugo (Verona): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

 

CONSONNI Luigi (Grosseto): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

CRIMI Marco (Grosseto): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

CRISTIANO Andrea (Albinoleffe): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

DIONISI Federico (Livorno): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).

 

MARTINA RINI Marco (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

MARTINELLI Daniele (Vicenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

VOLTA Massimo (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

 

AMMONIZIONE

 

QUINTA SANZIONE

 

COTTAFAVA Marcello (Gubbio)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

 

GERMINALE Domenico (Albinoleffe)

LEGATI Elia (Padova)

TERLIZZI Christian (Varese)

 

SECONDA SANZIONE

 

ARDEMAGNI Matteo (Modena)

TARANTINO Nazzareno (Juve Stabia)

 

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)

 

COSTA Andrea (Sampdoria)

 

AMMONIZIONE

 

SESTA SANZIONE

 

COPPOLA Manuel (Empoli)

DICUONZO Stefano (Juve Stabia)

MAURY Donovan Eric (Juve Stabia)

SANSONE Nicola Domenico (Crotone)

 

QUINTA SANZIONE

 

BUDEL Alessandro (Brescia)

CORTI Daniele (Varese)

LUCI Andrea (Livorno)

SILVA DUARTE Mario Rui (Gubbio)

VINCI Alessandro (Empoli)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

 

BERNARDINI Alessandro (Livorno)

DE GIORGIO Pietro (Crotone)

GONZALEZ KIESE Rivaldo (Bari)

SOLIGO Evans (Vicenza)

TONUCCI Denis (Vicenza)

VIOLA Benito Nicolas (Reggina)

 

SECONDA SANZIONE

 

BIRAGHI Cristiano (Juve Stabia)

DE FRANCO Ciro (Nocerina)

LAZAREVIC Dejan (Padova)

MIGLIORE Francesco (Crotone)

SAU Marco (Juve Stabia)

 

PRIMA SANZIONE

 

ALCIBIADE Raffaele (Nocerina)

BOGLIACINO Mariano Adrian (Bari)

GALLOZZI Marco (Empoli)

NIELSEN Matti (Pescara)

PAROLA Andrea (Nocerina)

RAIMONDI Andrea (Juve Stabia)

 

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)

 

MAGNANELLI Francesco (Sassuolo)

 

 

AMMONIZIONE

 

SESTA SANZIONE

 

SBAFFO Alessandro (Ascoli)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

 

FICAGNA Daniele (Empoli)

 

SECONDA SANZIONE

 

BELEC Vid (Crotone)

LEBRAN Fabio (Albinoleffe)

 

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00

 

CIOFANI Daniel (Gubbio): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Prima sanzione).

 

c) ALLENATORI

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

 

PASCOLINI Giovanni (Gubbio): per avere, al 40° del secondo tempo, rivolto agli Ufficiali di gara locuzioni ingiuriose.

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 3.000,00

 

VENTURA Giampiero (Torino): per avere, al 21° del secondo tempo, abbandonato la propria area tecnica e contestato una decisione arbitrale.

 

d) DIRIGENTI

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 2.000,00

 

ROBERTO Emanuele (Crotone): per avere, al termine della gara, contestato platealmente l’operato arbitrale.

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

 

BERTOCCHI Massimiliano (Albinoleffe): per avere, al 31° del secondo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale.

 

MANNIELLO Francesco (Juve Stabia): per avere, al 7° del secondo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale.

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 6 FEBBRAIO 2012

 

GIGLIO Nicola (Juve Stabia): per avere, al 23° del secondo tempo, rivolto agli Ufficiali di gara locuzioni ingiuriose.

 

URSINO Giuseppe (Crotone): per avere, al termine della gara, rivolto all’Arbitro locuzioni ingiuriose.


fonte: www.legaserieb.it