Due, tre o quanti colpi di scena?

Che la squadra abbia perso la bussola in campo e la determinazione a giocare è cosa nota a tutti, ma se è vero,(notizia da verificare), che si è riusciti anche a perdere l’aereo, è testimonianza del periodo poco felice della compagine rossonera, e forse anche di un’approssimativa organizzazione, ma le sorprese o i colpi di scena sono appena iniziati. Oramai è cosa risaputa che c’è nell’aria un cambiamento in vista, sembra cosa fatta il ritorno di Gaetano Auteri, e del suo staff, alla guida della squadra rossonera. Esonero, dimissioni? qual è il futuro di Sasà Campilongo, visto che sembrava godere della fiducia massima da parte della società, appena nel post gara di Brescia?

Pastore si Pastore no, quale sarà la strada del direttore sportivo, quello di proseguire nella ricerca di giovani talenti inespressi o di lasciar campo a professionisti del settore, magari capaci di portare alla corte dell’allenatore, qualunque esso sia, giocatori motivati, integri e adatti alla categoria?

La scelta meno giusta è stata quella di trincerarsi nuovamente dietro un silenzio, forse la colpa dell’attuale situazione della Nocerina è della stampa, creando ancor più confusione e disillusione tra il popolo rossonero, mortificando anche chi ha comunque seguito, come sempre, la squadra in trasferta ed è ritornato a casa, ancor più avvilito per non aver potuto compiere il proprio mandato.

Questo a testimoniare ancor di più, semmai ce ne fosse bisogno, lo stato confusionale della gestione societaria, forse all’appello del colpi di scena allora, manca quello del clamoroso ritorno del direttore generale Bruno Iovino, l’unico capace in situazioni del genere di poter mettere un po’ d’ordine in tutti i settori, senza mai dimenticare le sue capacità manageriali.

 

Ma tra tanti colpi sopra citati, riuscirà la Nocerina a spararne qualcuno di mercato, uno di quelli che fanno tremare le gambe alle squadre avversarie, e/o magari, uno di quelli richiesti dal tecnico di Floridia?……………..segue…..

 

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it