Nocerina, c’è il si di Laverone

Nocerina, c'è il si di Laverone

Lorenzo Laverone è un calciatore della Nocerina, manca l’ufficialità, arriverà domani quando il nuovo ds rossonero Marcello Pitino sarà a Milano per ratificare l’accordo che è stato raggiunto in serata con reciproca soddisfazione di entrambe le parti in causa. Esterno destro classe ’89 esploso lo scorso anno a Reggio Calabria (22 presenze con la maglia amaranto), titolare per buona parte di questo campionato tra le fila del Sassuolo. Fisico corsa e grande spinta, è uno che non si ferma mai, fanno sapere dal modenese. L’arrivo in neroverde di Gazzola e l’ottimo momento di Consolini, ne aveva inevitabilmente frenato l’ascesa, ha voglia di giocare Laverone e la Nocerina non s’è fatta scappare l’occasione superando sul filo di lana  la concorrenza del Grosseto e del Verona che si erano interessate all’esterno toscano. Già domani Laverone dovrebbe essere a disposizione del tecnico Gaetano Auteri, con ottime possibilità di scendere in campo sabato contro il Livorno. Intanto, in attesa di cessioni ben più importanti, qualcosa s’è mosso anche in uscita. Il centrocampista Muniru Abdulai, aggregato alla Primavera rossonera da ottobre su indicazione dell’ex ds Ivano Pastore, da oggi non è più un calciatore della Nocerina. Il diciottenne ghanese, infatti, è passato a titolo definitivo al Bologna.

Andrea D’Amico, ForzaNocerina.it
(foto ©2012 di GiusFa Villani)