Tifosi protagonisti: ”la speranza è l’ultima a morire”

Tifosi protagonisti: ''la speranza è l'ultima a morire''

Continua a riscuotere consensi “Tifosi protagonisti” la nuova iniziativa pensata dalla redazione di ForzaNocerina.it nata dalla volontà di rendere i sostenitori molossi sempre più protagonisti e partecipi della più affollata e frequentata comunità web dedicata alla formazione rossonera. I commenti naturalmente rispecchiano il momento no della Nocerina, la maggior parte dei tifosi resta pessimista anche se la fiammella della speranza non si è ancora spenta del tutto.

Di seguito  alcune mail ricevute:

Sono un tifoso nocerino e della Nocerina da quando sono nato. Vivo a Roma da decenni ma Nocera m’e’ rimasta nel cuore. Bisogna essere obiettivi: ormai la B e’ persa. Troppi i punti di distacco dalle altre squadre pericolanti.Sinceramente poi questa squadra cosi’ straordinaria in Prima Divisione e’ stata veramente inadeguata direi quasi scandalosa  in B. Giocatori senz’anima e senza qualita’: tanto poi loro in B resteranno comunque sicuramente quando a giugno, con la squadra gia’ sprofondata da mesi, si accaseranno a quattro soldi altrove anche come panchinari.Il danno e’ per la nostra citta’: ci son voluti 33 anni per tornare in B e dopo solo pochi mesi gia’ abbiamo perso la categoria. Ero orgoglioso qui a Roma di parlare della squadra della mia citta’ e ora gia’ tutti mi prendon in giro. Sarebbe bastato poco: qualche giocatore di categoria sin da agosto e forse ora non stavamo in questa situazione. Guardate come bene sta facendo la Juve Stabia. Restera’ in B per anni mentre i molossi torneranno nell’anonimato delle serie inferiori. Sedici punti sono veramente pochi. Solo una cosa voglio dire ai calciatori: Se avete un minimo d’amor proprio impegnatevi un po’ di piu’ almeno si retrocede con onore. Fosse per me vi mandarei a casa tutti. E’ finita. E’inutile perdere tempo a sperare. Tanto non ci salviamo. Non basterebbe neanche Totti. Purtroppo.

Amedeo P.

I dubbi sul cambio di allenatore sono stati immediatamente fugati. Non abbiamo cambiato Auteri con Del Neri, ma con un allenatore mediocre che aveva solamente il compito di dare una scossa. Leggo molti commenti soft e attendisti su Campilongo. Ma se dobbiamo attendere che i nuovi acquisti si integrino, che fretta c’era di esonerare Auteri??. Si poteva accettare, secondo me, il cambio di allenatore solo nell’ottica di dare una scossa psicologica! Io ho invece notato un modulo di gioco completamente stravolto composto da giocatori di buona qualità, attenti a seguire le consegne del Mister e assolutamente impauriti. Forse Sasà avrebbe dovuto solo farli giocare come sanno e dare loro maggiore fiducia! Immagino invece che partita poteva essere con gli stessi giocatori ma con Don Tano alla guida. Cari sostenitori di Auteri non demordete presto il Messia tornerà, speriamo solo non sia troppo tardi!! Saluti a tutti i sostenitori molossi; svedè:  buon viaggio “la speranza è l’ultima a morire!!”

Mario M.


Quello di quest’anno e’ un film gia’ visto nel corso degli anni : il presidente illude , arraffa e va via ( alla fine del campionato vedrete ). Da citarella cosa vi aspettavate ?

Giuseppe D.


Ciao, sono Guido tifossissimo della Nocerina da sempre. Dico soltanto, che la Nocerina nella scorsa stagione con i suoi successi, e le  prestazioni ci ha appassionato l’anima e il cuore.  A me, particolarmente perche’ mi trovavo in momento buio della mia vita, psicologicamente difficile, perche’ siamo esseri umani, e quindi ci troviamo a volte di fronte a noi, ostacoli che vorresti subito superare, ma che capisci   non sono al momento risolvibili.Dobbiamo tutti noi, stringerci vicino alla squadra e aiutare questi ragazzi,che  solo pochi mesi fa’ ci hanno fatto sognare. Nell’Augurio di raggiungere al piu’ presto la nostra salvezza, un affejtuoso saluto al nostro ex mister Auteri , grazie sarai sempre nei nostri cuori, e a Sasa’ Campilongo dico di non abbattersi, la prima e’ andata cosi’, ma la dobbiamo mettere alle spalle e guardare al futuro. Nel ringraziare la redazione di ForzaNocerina.it. dico ragazzi sosteniamo la nostra nocerina fino alla fine comunque vada.

Guido T.

E tu cosa aspetti? scrivici a redazione@forzanocerina.it  e di la tua sul momento che sta attraversando la Nocerina. I commenti più belli ed interessanti saranno pubblicati poi sul sito e saranno argomento di discussione all’interno del forum di ForzaNocerina.it.

redazione ForzaNocerina.it (foto ©2012 di Ciro Pisani)