A Siano finalmente il pallone

A Siano finalmente il pallone

SIANO – Finalmente il pallone, ha fatto la sua comparsa questo pomeriggio sul sintetico del Leo di Siano dopo una due giorni di allenamenti basati quasi principalmente sulla parte atletica per ritrovare la forma migliore in vista della ripresa del torneo che vedrà i molossi impegnati nel difficile derby di Castellammare contro la Juve Stabia. Davanti ad un pubblico di circa venti spettatori, che nonostante il freddo pungente hanno assistito imperteriti all’intero allenamento, e sotto lo sguardo attendo del DS Pitino, Auteri ha tenuto a battesimo i suoi per circa un paio d’ore. Assente oltre al solito Sacilotto, ancora Lorenzo Del Prete: sempre più un mistero la sua riabilitazione dopo l’infortunio al menisco. A riposo precauzionale per un affaticamento Maikol Negro che ha lavorato anche questo pomeriggio in palestra al San Francesco; differenziato, invece, per Giuliatto ancora alle prese con la riabilitazione post infortunio al polpaccio, solo corsa invece per Alcibiade che da metà settimana verrà riaggregato al gruppo. Strettamente tattico il lavoro svolto da Auteri. Gruppo diviso in due squadre: con la pettorina gialla: Concetti, Figliomeni, De Franco, Nigro, Suarino, Barusso, Parola, Bolzan, Farias, Nitride e Pagano; in blu Aldegani, Di Maio, Pomante, Rea, Piroli, Mingazzini, Bruno, Laverone, Merino, Catania e Castaldo. Provati e riprovati fino allo sfinimento schemi e movimenti con e senza palla. A fine seduta solita partitella a metà campo durante la quale si è messo in evidenza Barusso con un gran goal dalla distanza, prima di lasciare il campo per qualche minuto dopo essersi toccato il polpaccio (sostituito momentaneamente da Cassia) salvo poi rientrare senza particolari conseguenze. Clima  tutto sommato sereno, per una Nocerina che cercherà durante questa sosta di ritrovarsi fisicamente e sopratutto mentalmente dopo l’ennesima batosta rimediata sabato contro il Cittadella. Doppia seduta anche domani, mattina al San Francesco, nel pomeriggio la squadra si trasferirà di nuovo a Siano.

 

Angelo Guadagno, ForzaNocerina.it (foto ©2012 di GiusFa Villani)