BWIN, il Brescia batte la capolista

BRESCIA-TORINO 1-0

Marcatore: st 22′ aut. Darmian

BRESCIA (3-5-1-1): Arcari; De Maio, Martinez, Caldirola; Zambelli, Salamon (st 26′ Cordova), Dallamano (st 33′ Daprelà), Mandorlini, Vass (st 18′ Piovaccari); El Kaddouri; Jonathas. A disp: Leali, Zoboli, Martina Rini, Feczesin. All. Calori.

TORINO (4-3-3): Benussi; Darmian, Glik, Ogbonna, Parisi; Vives, Basha (st 31′ Sgrigna), Iori; Stevanovic (st 38′ Surraco), Antenucci, Meggiorini (st 23′ Bianchi). A disp: Morello, Pratali, D’Ambrosio, De Feudis. All. Ventura.

Arbitro: sig. Ciampi di Roma (collaboratori: Bernardoni – Conca); IV ufficiale: sig. Irrati

Recupero: pt 1′, st 5′.

 

Pali, Arcari, imprecisioni, salvataggi sulla linea. E soprattutto un autogol. Il Torino artefice della sua quarta sconfitta in campionato, Brescia che strappa il nono risultato utile consecutivo e nel finale rischia il 2 a 0 con Piovaccari.

Granata che restano in testa alla classifica di una Serie bwin che in tra giorni di recupero ha regalato a tre delle prime quattro squadre in classifica la bellezza di un solo punto.La partita viene decisa da un’autorete di Darmian al 66′ per un Brescia che ha giocato una buona partita. Incredibile la carrellata di occasioni sprecata dal Torino che ha trovato in Arcari, imbattuto da 810 minuti, un baluardo insuperabile.La classifica, dopo questo risultato, si accorcia: Reggina e Brescia hanno solo tre punti dal Varese e quattro dal Padova, che ha però una partita in meno. 


fonte: www.legaserieb.it (foto ©2012 di Ciro Pisani)