BWIN, nel week end i recuperi della 5^di ritorno

BWIN, nel week end i recuperi della 5^di ritorno

Il campionato di serie B non conosce pause, nonostante la sosta nel week end tra venerdì sera e il pranzo della domenica si giocheranno i recuperi delle partite della 5^ giornata di ritorno che vennero rinviate per neve. Le prime a scendere in campo all’Adriatico saranno Pescara e Reggina. Il I padroni di casa non vogliono perdere contatto dal Torino, tornato capolista, gli amaranto invece vedono il Varese allontanarsi pericolosamente per il sesto posto, un match che promette scintille. Pescara in vantaggio in tutte le statistiche ma nella mente degli amaranto è ancora vivo il ricordo del match d’andata, quando la Reggina si impose per 4 a 2 con due reti dell’ex Missiroli, di Campagnacci e Ceravolo; di Cascione e Maniero i goal dei biancazzurri. L’undici di Zeman, reduce dallo striminzito pari interno contro l’Albinoleffe, non può però permettersi di commettere altri passi falsi.

Senza alcun dubbio il recupero più caldo sarà quello che vedrà di fronte Gubbio e Modena  al Barbetti sabato alle ore 15.00. Entrambe le squadre invischiate nella paludi di bassa classifica, 23 punti il Gubbio e 26 per il Modena, arrivano a questa gara con l’acqua alla gola. In gioco c’è più dei tre punti in palio, battere una diretta concorrente per la salvezza in questo particolare momento del torneo, sarebbe non solo un grosso passo avanti verso la salvezza ma anche e soprattutto una grossa iniezione di fiducia in vista delle sfide che verranno. La squadra di Simoni trascorrerà la vigilia in ritiro per ritrovare la concentrazione, ma soprattutto la vittoria che manca da cinque turni. Dubbi in merito all’undici da mandare in campo, tutto dipenderà dalle condizioni di Bazzoffia, anche se l’attaccante dovrebbe essere recuperaro per tempo e comporre così il tridente con Guzman e Ragatzu. Cuttone di contro dovrà fare a meno di Perticone fermo per una contusione rimediata nell’ultimo match giocato. Per il resto confermata la squadra titolare.

Sassuolo-Ascoli è il classico match testa coda. Gli emiliani dall’alto dei loro 54 punti e con un ruolino in casa di tutto rispetto, incontrano l’Ascoli penultima in classifica uscita malconcia dall’ultimo match casalingo contro il Grosseto. Le motivazioni di certo non mancheranno ad entrambe le compagini, anche se il Sassuolo visto nelle ultime giornate fa davvero molto paura.

Brescia – Torino, è sicuramente il match di cartello dei recuperi della 5^di ritorno. Si tratta di due delle realtà più in forma del campionato, con il Torino tornato in testa e il Brescia all’inseguimento del sesto posto e in serie utile da otto giornate. Calori dovrà fare a meno di Budel infortunato (lesione muscolare per lui),  al suo posto quasi sicuramente giocherà Salomon. Torino invece al gran completo e con tutta l’intenzione di fare bottino pieno considerato che l’undici di Ventura dopo le rondinelle affronterà in rapida successione Grosseto e poi Verona.


Arturo De Filippis, ForzaNocerina.it (foto ©2012 di GiusFa Villani)