BWIN, pocherissimo Cittadella

BWIN, pocherissimo Cittadella

Nel posticipo della quinta giornata del girone di ritorno il Vicenza perde 1 a 4 al Menti contro il Cittadella. Una sconfitta pesante per i biancorossi che nel 2012 hanno totalizzato 2 pareggi e 4 sconfitte nelle sei sfide fin qui disputate.

La partita offre un avvio equilibrato in cui è il Vicenza a prendere l’iniziativa e gli ospiti attendono nella propria metà campo. Al 21′ Di Roberto scatta in profondità e a tu per tu con Frison attende troppo per la stoccata consentendo il recupero di Soligo che in scivolata blocca la conclusione. Un minuto più tardi viene ammonito Martinelli L.. Al 24′ il Cittadella si porta in vantaggio. Vitofrancesco scende sulla destra e mette in mezzo un cross radente che Schiavon gira in porta al volo. Frison respinge il tiro ma nulla può sul tap-in a porta vuota di Di Nardo. Alla mezz’ora scatta il giallo anche per il Martinelli biancorosso. Al 31′ il Vicenza prova a scuotersi. Maiorino crossa bene in area dove Pinardi trova i tempi giusti per l’inserimento e colpisce di testa. Cordaz si supera in tuffo e devia in angolo la sfera. Al 40′ Di Roberto prova a sorprendere Frison dalla distanza ma il portiere fa buona guardia e para in due tempi. Sul finire del primo tempo il direttore di gara sanziona Pellizzer con l’ammonizione.

Il secondo tempo inzia con gli stessi ventidue e al 6′ i granata raddoppiano. Di Carmine sfrutta un disimpegno sbagliato e calcia un sinistro potente sul quale Frison ci mette i piedi. La sfera però torna sui piedi dell’attaccante che deposita in rete senza difficoltà. Subito dopo Cagni prova a riprendere la gara inserendo Paolucci e Bianco per Bariti e Martinelli. Nemmeno il tempo di sistemarsi sul terreno di gioco che il Cittadella fa il tris. Di Roberto conclude dal limite. Frison respinge la battuta ma sulla palla vagante è ancora Di Carmine il più lesto ad intervenire ed a insaccare a fil di palo. I biancorossi sono in difficoltà e il Cittadella ne approfitta siglando la quarta rete. Di Carmine si invola in contropiede. Arrivato nei pressi dell’area serve una palla da spingere in rete a Di Roberto e il tornante non fallisce. Al 20′ Foscarini richiama Di Carmine per Maah mentre nel Vicenza Botta prende il posto di Maiorino. Al 37′ il Citadella effettua le ultime due sostituzioni: fuori Gasparetto e Di Nardo, dentro Carrà e Marchesan. Un minuto dopo Bastrini viene ammonito per gioco falloso. Al 40′ Abbruscato fallisce una facile occasione per segnare il gol della bandiera che tuttavia arriva nell’ultimo minuto regolamentare con un preciso sinistro di Paolucci.

Vicenza-Cittadella 1-4

 

Reti: 22′ p.t. Di Nardo (C), 5′ s.t. Di Carmine (C), 10′ s.t. Di Carmine (C), 16′ s.t. Di Roberto (C), 44′ s.t. Paolucci (V).

 

Vicenza (4-4-1-1)
Frison, Augustyn, Martinelli (dal 10′ s.t. Bianco), Bastrini, Brighenti, Bariti (dal 7′ s.t. Paolucci), Rigoni, Soligo, Maiorino (dal 19′ s.t. Botta), Pinardi, Abbruscato.
A disposizione: Acerbis, Pisano, Possebon, Paro.
Allenatore: Cagni

 

Cittadella (3-4-3)
Cordaz, Martinelli L., Gasparetto (dal 32′ s.t. Marchesan), Pellizzer, Scardina, Di Roberto, VItofrancesco, Paolucci A., Schiavon, Di Nardo (dal 36′ s.t. Carra), Di Carmine (dal 19′ s.t. Maah).
A diposizione: Pierobon, Busellato, Baselli, Bellazzini.
Allenatore: Foscarini

 

Arbitro: Giacomelli di Trieste, collaboratori Chiocchi, Vivenzi, quarto ufficiale Merchiori.

Note: ammoniti: Martinelli L. (C), Martinelli D. (V), Pellizzer (C), Bastrini (V).
Recupero: 1′ p.t; 3′ s.t..

 

www.vicenzacalcio.com (foto ©2012 di GiusFa Villani)