CITTADELLA. Schiavon: ”Nocera campo difficile”

CITTADELLA. Schiavon: ''Nocera campo difficile''

Anche il centrocampista del Cittadella Eros Schiavon, padovano doc (di Piove di Sacco), condanna l’uscita serale dei 14 biancoscudati: “Dovevano chiedere il permesso – ha detto durante la trasmissione PadovaSport – c’è un regolamento che va rispettato. A Cittadella ce lo abbiamo, bisogna rincasare alle undici e mezza quando c’è allenamento il giorno dopo. Ma anche se ci fosse giorno libero seguente sarebbe meglio evitare gli eccessi, proprio per riposarsi e smaltire la fatica della settimana. Noi giocatori possiamo festeggiare quando siamo in vacanza, durante il resto dell’anno no”. Schiavon ha parlato anche della stagione del Citta, sottolineando le potenzialità del gruppo: “Credo che possiamo fare ancora qualcosa di più – spiega – abbiamo una squadra che ha potenzialità, abbiamo lasciato qualche punto di troppo per strada. Ma ancora il campionato è lungo. Sogno i play-off con la maglia granata e il mio obiettivo personale è quello di toccare la serie A prima dei 30 anni, cioè tra poco”. Sul prossimo avversario, la Nocerina: “Non dobbiamo assolutamente sottovalutarli, vanno affrontati senza guardare la classifica. Loro in difficoltà? Proprio per questo giocheranno alla morte, in un campo che non è facile per nessuno”.


fonte: www.padovasport.tv