NOCERINA. Di Maio verso il forfait, Auteri recupera Bruno

NOCERINA. Di Maio verso il forfait, Auteri recupera Bruno

Una notizia buona e un paio cattive giusto per non perdere l’abitudine: al recupero di capitan Bruno che questo pomeriggio si è allenato regolarmente, ha fatto da contraltare l’assenza di Figliomeni, che salterà comunque la trasferta di Pescara per squalifica e ne ha approfittato per effetture una visita medica di routine, ma soprattutto il rischio serio di non poter contare all’Adriatico su Roberto Di Maio. La situazione è migliorata rispetto a ieri ma il fastidio al flessore, residuo di un vecchio problema riacutizzatosi durante la gara di domenica col Padova, ancora persiste. Riposo e terapie, si andrà avanti fino a venerdì, giorno di rifinitura, nella speranza che la situazione migliori. “Stringerò i denti e farò il possibile per esserci” la promessa  di Di Maio prima di lasciare il San Francesco. Se lo augura soprattutto Gaetano Auteri, che in caso contrario si ritroverebbe a fronteggiare il miglior attacco del torneo con i soli Rea, De Franco, Alcibiade e il baby Esposito a disposizione.

Solito lavoro sul campo. Stretching, corsa e partitella defaticante dieci contro nove. Da un lato in casacca gialla: Loccisano, Lettieri, Rea, Bolzan, Chiavazzo, Bruno, Parola, Figliolia, Catania e Farias. Dall’altro in blu: De Luca, Laverone, Alcibiade, Esposito, Mingazzini, Barusso, Merino, Ramaglia e Castaldo. In grande spolvero proprio il bomber di Giugliano autore di una tripletta e di alcuni spunti interessanti. C’è quel goal sbagliato a Crotone da farsi perdonare e chissà che Pescara non potrebbe rappresentare la giusta occasione per riscattarsi. Di Figliolia, Bruno, Parola Ramaglia, doppietta, e Farias  gli altri goal di giornata. All’allenamento odierno non hanno preso parte anche Pomante, a Roma per ottenere la certificazione d’idoneità che gli consentirà di tornare in campo in campo dopo l’infortunio rimediato contro la Reggina, e Suarino, oltre ai lungodegenti Nitride, Negro e Pagano.


Arturo De Filippis, ForzaNocerina.it