Nocerina, Siviglia nuovo allenatore della Primavera

Nocerina, Siviglia nuovo allenatore della Primavera

NOCERA SUPERIORE – La rivoluzione della prima squadra si sposta anche nel settore giovanile; ufficiali gli addii di Rogazzo e Chianese, tecnici delle due principali formazioni giovanili rossonere, prossimi all’ufficializzazione gli incarichi di Sebastiano Siviglia, che guiderà la Primavera, e Mario Greco, chiamato a condurre la formazione Allievi. L’ex capitano della Lazio, in realtà, oggi pomeriggio ha già condotto il suo primo allenamento con il suo staff formato dal preparatore Atletico Giuseppe Trepiccione e dal preparatore dei portieri Carmine Tortora, già nell’entourage tecnico della “cantera” rossonera; ventitré gli elementi a disposizione di mister Siviglia con le assenza di Zaccaro e Zara, infortunati. Al termine della seduta Siviglia ha commentato il suo nuovo incarico: “ho sempre voluto fare l’allenatore dopo aver terminato la carriera da calciatore,” ha spiegato l’ex capitano della Lazio, “sono contento di avere quest’opportunità proprio a Nocera dove ho bei ricordi anche dal punto di vista calcistico; la trattativa c’era già stata in Estate ma non si era concretizzata: ora sono felice di esser tornato grazie anche all’amico Giovanni Castiello che ha portato avanti la mia candidatura”
Un ritorno con un ruolo diverso: “spero di ripercorrere la carriera da calciatore anche in panchina,” ha proseguito Siviglia, “mi piace molto mister Auteri ed il gioco che pratica e sarà interessante avere la possibilità di seguire i suoi allenamenti ed i suoi dettami tattici; ovviamente la sua vicinanza potrebbe influire sulle mie scelte dal punto di vista tattico ma ora non è il momento di dare i numeri perché stiamo pur sempre parlando di ragazzi.” Infine un commento sulla situazione della prima squadra: “spero che la prima squadra possa salvarsi,” ha concluso Siviglia, “la formazione di Auteri ha avuto un buon inizio di campionato poi purtroppo c’è stato questo periodo negativo; ora c’è tempo e modo per recuperare anche perché sono arrivati calciatori importanti, alcuni dei quali ho anche affrontato in massima serie, e sono convinto che potrà avere un ottimo finale di stagione.”

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it (foto ©2012 di GiusFa Villani)