BARI, Romizi: ”contro la Nocerina prova di maturità”

BARI, Romizi: ''contro la Nocerina prova di maturità''

Nemmeno il tempo di disfare le valigie e Marco Romizi, giunto a Bari nella sessione di calciomercato invernale, è stato subito catapultato nella nuova realtà da titolare. Sincero e schietto, il centrocampista ex viola ha voluto descivere così questo momento positivo per lui e per la squadra stessa: “Avevo molta voglia di giocare. Sono state sicuramente due partite belle e di buon gioco anche per me; speriamo di continuare su questa strada, e mi auguro di continuare a far bene“.

Tanta positività negli occhi del giovane natio di Arezzo, anche nell’esprimere un parere sul nuovo gruppo di compagni: “Questa è una squadra molto forte tecnicamente; con un gruppo compatto si può lottare per traguardi importanti“. Sul suo modo di giocare aggiunge: “In queste due partite si è visto il mio lato aggressivo, ma con il tempo si vedranno altre cose“.

Il prossimo impegno, adesso, è battere la Nocerina in trasferta ma Romizi non vuole cali di tensione: “Contro la Nocerina sarà una prova di maturità. Dobbiamo dimenticare il Padova e prepararci al meglio per far bene“. In conclusione, due telegrafiche battute sull’ambientamento nella nuova: “La città bene, mi devo ambientare meglio, ma bene. Lo stadio è bello, peccato che sia vuoto. Con il nostro lavoro e i risultati punteremo a riempirlo di gente“.


Stefano Patimo, www.solobarinews.it