ALLIEVI. Scoppiettante Nocerina-Pescara, la Roma si riprende il terzo posto

ALLIEVI. Scoppiettante Nocerina-Pescara, la Roma si riprende il terzo posto

Una giornata ricca di gol nel campionato allievi nazionali. Il girone C, da inizio campionato, ha un’indiscussa capolista, ovvero la Lazio che, nel turno odierno, ha superato la Reggina per 2-0. Il successo consente ai biancocelesti di mantenere un più otto sugli inseguitori etnei.
Il Catania,difatti, continua a vincere e convincere: al centro sportivo Torre del Grifo asfalta, in rimonta, la Juve Stabia con un Floridia in stile Miccoli. Il giovane attaccante gelese, infatti, si aggiudica la palma di migliore in campo grazie a due assist e un gol. Prima serve Pisani per la rete del pareggio, poi dai suoi piedi passa il gol di Sergio Garufi che sigla il vantaggio rossoblù. Etnei che non si fermano e che trovano il gol del 3-1 con Parisi dalla distanza; il gol della sicurezza è timbrato da Davide Floridia che, a tu per tu con il portiere, centra il suo quinto gol stagionale.

 

Bagarre per il terzo posto che oggi si aggiudica la Roma. Nello scontro diretto con il Lecce i capitolini si impongono per 4-1. Gara mai in discussione con i padroni di casa che, dopo solo 3′ di gioco, trovano il gol del vantaggio con Mazzitelli. Raddoppio dopo soli dieci minuti di Verde; il Lecce cerca di rientrare in gioco con il solito Di Mariano che sigla il suo undicesimo centro stagionale. Per l’attaccante nativo di Palermo è il gol che vale la vetta della classifica cannonieri in compartecipazione con Ferri.

La Roma, però, non si fa intimorire dalla rete pugliese e chiude i conti prima con Casciani, poi con Boldor.

 

Manita per il Crotone che in quel di Palermo perde per 5-0. I rosanero, approfittando anche della clamorosa sconfitta del Napoli in terra eugubina, consolidano il quinto posto. Successo che giunge grazie a una strepitosa prestazione di Salvatore Canzonieri che sigla una doppietta. Quinto centro stagionale per Bentivegna, mentre per Sparacello è il secondo. Finisce sul tabellino anche il giovane Alongi.

 

Avevamo accennato del tonfo partenopeo; il Gubbio nella mattinata di oggi, infatti, ha asfaltato gli azzurrini con un sonoro 3-0. Una sconfitta che ha sovvertito i pronostici che vedevano gli ospiti favoriti. Bacciocchi, Benedetti e Damiano,  i marcatori dell’incontro.

 

Scoppiettante sfida tra la Nocerina e il Pescara che termina con un pirotecnico 4-3. Successo dei campani grazie alle reti di Camorani, Gino Russo, Cozzolino e Minicone che rendono inutili la doppietta di Saltarin e il sesto centro stagionale di Camilli.

 

Chiudiamo con il pesante successo del Bari ai danni dell’ Ascoli. I pugliesi si impongono con un perentorio 3-0 grazie ai gol di Stroccoli, Vitetti e del capitano Luigi Zinetti.

 

RISULTATI E MARCATORI:

 

BARI-ASCOLI 3-0
Stroccoli,Zinetti,Vitetti

CATANIA-JUVE STABIA 4-1
Pisani (C), Garufi (C), Parisi (C), Floridia (C)

GUBBIO-NAPOLI 3-0
Bacciocchi, Benedetti, Damiani

LAZIO-REGGINA 2-0
Fersini, Alleva

NOCERINA-PESCARA 4-3
Camorani (N), 2 Saltarin (P), Russo Gino (N), Cozzolino (N), Camilli (P), Minicone (N)

PALERMO-CROTONE 5-0
Bentivegna, 2 Canzonieri, Sparacello, Alongi

ROMA-LECCE 4-1
Mazzitelli (R), Verde (R), Di Mariano (L), Casciani (R), Boldor (R)

 

CLASSIFICA

 

LAZIO 48
CATANIA 40
ROMA 36*
LECCE 35
PALERMO 30*
NAPOLI 26
NOCERINA 22
GUBBIO 21*
REGGINA 19
BARI 19
CROTONE 16*
PESCARA 15
JUVE STABIA 14
ASCOLI 13

 

*una gara da recuperare

 

PROSSIMO TURNO:

 

domenica 25 marzo 2012

ASCOLI-NOCERINA
CROTONE-CATANIA
LAZIO-GUBBIO
LECCE-PALERMO
NAPOLI-BARI
PESCARA-ROMA
REGGINA-JUVE STABIA

 

fonte: Antonio Paviglianiti, www.tuttoreggina.com